Tag: parlamento

Matteo Renzi al Senato: “La magistratura pretende di decidere cosa è un partito e cosa no“

Reading Time: 2 minutes “La magistratura pretende di decidere cosa è un partito e cosa no“ “hanno fatto un’invasione di campo” (…) “trecento finanzieri all’alba in casa di persone non indagate sono una retata” “Se al pm affidiamo non già la titolarità dell’azione penale ma dell’azione politica, questa Aula fa un passo indietro per

Continua a leggere

La morte di Laura Arconti

Reading Time: 2 minutes «Sono nata nel 1925, un anno speciale: l’anno in cui Gaetano Salvemini aveva abbandonato definitivamente l’Italia e la sua cattedra fiorentina, per riparare negli Stati Uniti; l’anno in cui cominciava l’odissea dei fratelli Rosselli, tra esilio, processi, prigionia, evasioni rocambolesche, e il loro “Non mollare” stampato alla macchia, e distribuito

Continua a leggere

La sentenza della Consulta sul caso Cappato: da oggi siamo davvero tutti più liberi

Reading Time: 2 minutes La notizia a quest’ora non è più una notizia. Le implicazioni della sentenza della Consulta sul processo a carico di Marco Cappato sì. Finalmente la Corte Costituzionale ha stabilito che, con determinati paletti, aiutare qualcuno a realizzare il suo proposito suicida, quando sia affetto da una patologia irreversibile che renda

Continua a leggere

Marco Cappato: la giustizia in sospeso

Reading Time: 2 minutes Tutti sono soddisfatti della decisione salomonica della Corte Costituzionale di rimandare al 24 settembre 2019 la decisione sulla costituzionalità dell’articolo 580 del Codice Penale in materia di aiuto al suicidio, decisione che sbloccherebbe, in un modo o nell’altro, il processo a carico di Marco Cappato per la morte di DJ

Continua a leggere

Maurizio Santangelo sottosegretario del cambiamento

Reading Time: < 1 minute Maurizio Santangelo, senatore del Movimento 5 Stelle, nel dicembre 2015 ebbe a scrivere (e poi a rimuovere) su Twitter, che con “un po” (testuale, senza apostrofo) di impegno in più, l’Etna risolverebbe tanti problemi dell’Italia. Oggi il senatore Santangelo è stato indicato tra i sottosegretari alla Presidenza del Consiglio con

Continua a leggere

Silvio Berlusconi riabilitato e candidabile

Reading Time: < 1 minute Così, un Tribunale ha stabilito che Silvio Berlusconi è riabilitato. E, più precisamente, è stato il Tribunale di Sorveglianza di Milano che ha cancellato gli effetti della condanna dell’agosto 2013, tra cui l’interdizione dall’eleggibilità alla Camera e al Senato determinata dall’applicazione della legge Severino e che sarebbe dovuta durare sei

Continua a leggere

2-1 = 40,8%

Reading Time: 2 minutes Che, voglio dire, se avessimo tanti attenzione e amore per la Nazione quanti ne abbiamo per la Nazionale ci renderemmo conto tutti perfettamente di un paio di errorini tattici che quell’omino che ci governa ha commesso nel vano tentativo di farci credere di essere in vantaggio sugli avversari. Il primo

Continua a leggere

Risposta ad Alessandra Moretti (PD) che ha scritto al Corriere

Reading Time: 9 minutes Siamo alle solite. L’argomento è “violenza, insulti, machismo e web”. La protagonista e portavoce della nuova proposta riverberata tramite il Corriere on line è la deputata Alessandra Moretti. Del Partito Democratico. No, è bene precisarlo, beninteso. Le proposte della Moretti fanno semplicemente indignare e mostrano -nel caso avessimo ancora qualche

Continua a leggere

I nomi dei 150 parlamentari nominati con la norma del premio di maggioranza dichiarata incostituzionale

Reading Time: 3 minutes Ecco, li pubblico anch’io. Sono i nomi dei 150 eletti con la norma del premio di maggioranza dichiarata incostituzionale dalla Suprema Corte Costituzionale. Moltissimi sono del PD, qualcuno di SEL, ne spicca uno della SVP, uno è Bruno Tabacci (che si mimetizza grazie all’ordine alfabetico) e un altro è segretario

Continua a leggere

La Corte Costituzionale boccia la Porchetta

Reading Time: < 1 minute Se ne devono andare tutti, subito. Sì, compresi quelli del Movimento 5 Stelle. Il Porcellum è incostituzionale. Quindi i parlamentari che siedono in Parlamento sono delegittimati perché il premio di maggioranza e l’impossibilità di esprimere la preferenza li sfiducia incontrovertibilmente. La nuova legge elettorale non può essere stesa, discussa e

Continua a leggere

La Boldrini, le molestie, la diffamazione e la rete

Reading Time: 2 minutes Dunque la Boldrini, da quando è stata eletta Presidente della Camera, avrebbe ricevuto un numero significativo di messaggi telematici di minaccia e/o a sfondo sessuale. Ha buttato lì una considerazione sull’opportunità di nuove regole, ma non si è capito bene se queste nuove regole devono essere studiate espressamente per la

Continua a leggere

Maria Grazia Laganà (PD) condannata in primo grado a due anni

Reading Time: < 1 minute L’onorevole Maria Grazia Laganà, del Partito Democratico, vedova di Franco Fortugno, è stata condannata in primo grado alla pena (sospesa) di due anni per truffa, falso ed abuso. La Laganà, che si autoproclama innocente e che proseguirà in appello la battaglia per il riconoscimento delle sue ragioni ha dichiarato: “Reputo

Continua a leggere

Italia dei Valori e Partito Democratico: oscurare www.umoremaligno.it!

Reading Time: 3 minutes Sembra impossibile ma i lettori mi svegliano segnalandomi notizie che, diversamente, con il caldo che fa e che soffro in modo estremo, sarebbero sfuggite alla mia pur scarsamente vigile attenzione. Così, apprendo dell’iniziativa dell’onorevole Ileana Argentin, appoggiata da un nutrito gruppo di parlamentari del Partito Democratico da una parte, e

Continua a leggere

Franco Barbato si autosospende dalla carica di Parlamentare per un’inchiesta preannunciata dalla stampa

Reading Time: 2 minutes L’onorevole Francesco Barbato (Italia dei Valori) ha annunciato quest’oggi la sua autosospensione dalla carica di parlamentare dopo aver appreso dai giornali di essere coinvolto in un’inchiesta del PM Woodcock della Procura della Repubblica di Napoli. “Da domani in quest’Aula sarete 629: io mi autosospendo da deputato”. Ha detto. E prima

Continua a leggere