Roma citta’ aperta



E’ stato abbondantemente detto che:

– i "black block" [1] hanno agito con la chiara intenzione di mandare all’aria una manifestazione di protesta partita con scopi pacifici;
– gli "incappucciati" [1] avevano l’intenzione di infiltrarsi tra i manifestanti per colpire e colpire duro;
– questi "delinquenti" [1] non cercavano altro che lo scontro con i carabinieri e le forze dell’ordine;
– gli "anarco-insorrezionalisti" [1] responsabili dei disordini avevano come obiettivo il sovvertimento dell’ordine stabilito;
– questi "senza-dio" [1] hanno voluto distruggere perfino una statua della Madonna;
– i "teppisti" [1] che hanno agito con inaudita ferocia avevano un piano preordinato per distrarre l’attenzione dell’opinione pubblica dai temi portanti della manifestazione

Sì. Loro hanno voluto fare tutto questo. E ci sono riusciti perfettamente.

Ci sono riusciti grazie a uno stato che:

non ha saputo garantire la libera espressione del pensiero di migliaia e migliaia di manifestanti, lasciati in balia degli atti di poche decine di individui;
non ha protetto le forze dell’ordine mandate allo sbaraglio in numero e con mezzi inadeguati a rischiare la vita;
non ha protetto i cittadini che non manifestavano e che avevano l’unico torto di aver lasciato una macchina parcheggiata sulla pubblica via;
non ha protetto l’esercizio della libertà di culto per quanti credono, per propria libera scelta, anche se francamente, a livello di mera opinione personale, una statuina rotta, ancorché della Madonna, mi sembra il minore dei mali.

[1] …perché quando si tratta di mettersi d’accordo sui nomi da dare alle cose i giornalisti sono sempre i primi a farsi avanti e a inventarne di nuovi.

Commenti

commenti

Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

How to whitelist website on AdBlocker?

  • 1 Click on the AdBlock Plus icon on the top right corner of your browser
  • 2 Click on "Enabled on this site" from the AdBlock Plus option
  • 3 Refresh the page and start browsing the site