Precisazioni sugli esami relativi agli studenti dei comuni della Regione Abruzzo colpiti dal sisma. Anno scolastico 2008/2009

Reading Time: < 1 minute

Com’è noto l’OM n.47 in data 7 maggio 2009 ha dettato disposizioni concernenti lo svolgimento degli scrutini e degli esami relativi al corrente anno scolastico 2008/2009 nei comuni della Regione Abruzzo colpiti dal sisma. In particolare, l’articolo 6, comma 3, della OM n.47 ha disposto che gli alunni che – a seguito del sisma e per trasferimento ai sensi dell’articolo 1 del D.M. 3543 del 15 aprile 2009 – hanno frequentato l’ultima parte dell’anno scolastico 2008/2009 presso altre istituzioni scolastiche della stessa Regione o di altra Regione e, su richiesta delle famiglie o di se stessi qualora maggiorenni, siano scrutinati e ammessi agli esami nelle istituzioni suddette, sostengono gli esami di Stato dell’istruzione secondaria di primo e di secondo grado in tale sede, seguendo le procedure ordinarie.
In tale circostanza, le istituzioni scolastiche interessate sono invitate a darne informazione sia al Direttore Generale per l’Abruzzo sia al proprio Direttore Generale regionale, entro e non oltre il giorno 25 maggio 2009.
Le suddette comunicazioni vanno comunicate all’Ufficio Scolastico Regionale per l’Abruzzo e all’Ufficio Scolastico Provinciale di L’Aquila, che, a seguito del sisma, hanno attivato la loro sede presso la Scuola SOTTOUFFICIALI DELLA GUARDIA DI FINANZA di COPPITO -L’Aquila – tel. 0862-361368; tel./fax 0862-361369; tel. 3664179649; fax1786057466- e-mail:direttore-abruzzo@istruzione.it.

IL DIRETTORE ENERALE
M.G. Dutto 

Destinatari

AI DIRIGENTI SCOLASTICI
DI ISTRUZIONE SECONDARIA DI PRIMO E SECONDO GRADO
P.C.
AI DIRETTORI GENERALI DEGLI UFFICI SCOLASTICI REGIONALI
LORO SEDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.