La norma salva-Fininvest. Frattini: “Non e’ una legge ad personam”




Il
ministro Frattini ha escluso che la normativa che sospende l’esecutività delle sentenze civili per risarcimenti superiori a 20 milioni di euro sia una norma "ad personam":

"Di questa norma non c’è stata discussione approfondita in Consiglio dei ministri. Se capisco bene è una norma di carattere generale e non particolare. Si tratta di un principio che già esiste nel codice civile. Non c’è alcun intento ad personam."

La trovo una affermazione ineccepibile. Come fa ad essere "ad personam" un provvedimento del genere? Serve, piuttosto, per tutelare TUTTE quelle persone che devono risarcire più di 20 milioni di euro a qualcuno, in sede civile. A tutti quei poveracci che hanno causato danni patrimoniali di rilevante entità e che non possono pagare cifre simili prima di un pronunciamento definitivo della cassazione, anche se già condannati a farlo in primo o in secondo grado. Non c’è stata neanche "una discussione approfondita in Consiglio dei mininistri", quindi non vedo proprio come non possa essere condivisibile quanto testé asserito dal Ministro Frattini…

Commenti

commenti

Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.