Finalmente Adriano Celentano va a Sanremo (sospiro!) e 350.000 euro vanno a “Emergenzy” (sic!)

Ora, voglio dire, meno male che Adriano Celentano al Festival di Sanremo ci va, perché se no la gente davvero non sapeva più dove sbattere la testa. La sua assenza dal palinsesto di una trasmissione così assolutamente imprescindibile per la cultura occidentale sarebbe stata davvero un macigno per il tradizionale miscere utile dulci che ammaestra le folle e le genti italiche tutte ai buoni sentimenti e all’istruirsi divertendosi.
Certamente siamo tutti più calmi e fiduciosi nel futuro nel sapere che Celentano (no, dico, Celentano, non so se rendo…) prenderà qualcosa come 350.000 eurini per il suo disturbo (“Eh….. ma voi lo sapete…. e lui…. è forte…. no perché…. io volevo riflettere…. perché se non riflettiamo…. uè…. siamo fregati…. è forte….”) ma tranquilli, li verserà in opere benefiche, per cui uno sa che due strizzate d’occhi e qualche molleggiamento costano 350.000 euro, però se sa che vanno ad “Emergency” magari esce e un disco di Celentano se lo compra pure.

A proposito. La Stampa nel dare la notizia ha scritto “Emergenzy”. Era sulla prima pagina dell’edizione web. Eh, si sa, l’informazione

Commenti

commenti

Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.