Di nuovo in linea

Reading Time: < 1 minute

 1,344 total views,  1 views today

Vi scrivo dal Freccia Argento da Ancona a Bologna Centrale. Mi hanno telefonato da Aruba per dirmi che è stata colpa di un loro disservizio, che si scusano, che non dovevo comprare il certificato SSL da Actalis, che loro me lo danno gratuitamente, che Actalis mi rimborserà (sì, in “pochi minuti”, immagino), che Babbo Natale esiste, che il “Che” è vivo e lotta insieme a noi. Tutto è bene quel che finisce bene, forse. Ora però leggetevi il blog, rilassatevi non rompete i coglioni, che devo scendere.