Category Archives: Svarioni Giornalistici

Le condizioni del cadavero

E lo so cosa pensate voi, maramaldi, quando vedete che segnalo un errore. Che sono cattivo (io?), che non devo prendermela con quello che appare un refuso (ma non lo è), eh, ma tu non sbagli mai?, e va beh, un errore ogni tanto può scappare su, tutto va bene, anziché parlare di sciatteria. Continua […]

“Il condizionale è il tempo dei politici prudenti”

“Il condizionale è il tempo dei politici prudenti”, scrive “Il Fatto Quotidiano”. E ora chi glielo va a dire che il condizionale non è un tempo ma è un MODO del verbo?

Variazioni cromatiche delle reliquie

(la Repubblica, 28 gennaio 2014)

La Suprema Corte di «Cassazzione»

Su CityRumors.it, notiziario abruzzese, c’è scappata la “Cassazzione” nientemeno che con due zeta! Va detto, a parziale attenuazione della svista, che nel corpo dell’articolo lo hanno scritto correttamente. Continua a leggere

Montecarlo in Francia

La frettolosità nel battere una notizia d’Agenzia, impone anche strafalcioni di questo tipo. Non mi risulta che Montecarlo sia in Francia, né che la citazione “in zona” salvi dalla camilleriana malafiùra. E’ come dire che una persona si trova “in Italia, in zona Mentone”. O in Vaticano “in zona Via della Conciliazione”. Continua a leggere

Cristina NON è la primogenita del Re di Spagna!

Mia moglie è la mia musa ispiratrice e a Lei devo questa segnalazione. Il sito web de “La Stampa” pubblica oggi che Cristina, figlia del Re di Spagna Don Juan Carlos I, imputata in un procedimento per riciclaggio, è la primogenita del Monarca. Continua a leggere

I miracoli di Schumacher

              Il miracolismo scorre tra le vene editoriali come un fiume in piena. E’ di ieri la notizia pubblicata su “La Nazione” (voglio dire, mica un quotidiano qualsiasi) secondo cui Schumacher (ma loro, nel titolo, lo scrivono senza una “c”, noblesse oblige!) avrebbe fatto risvegliare dal coma un giovane […]

Pare che nevichi a Cortina d’Ampezzo

L’ANSA questa mattina si è risvegliata comunicando urbi et orbi che a Cortina d’Ampezzo (BL) nevica. Ora, Cortina d’Ampezzo è una località di montagna, nota meta sciistica, siamo nel mese di gennaio, è da poco entrato l’inverno e a me sembra perfettamente normale che a Cortina d’Ampezzo nevichi. A Cortina nevica da sempre, tutti gli […]

La coalizione minuscola del Fatto Quotidiano

In tedesco i sostantivi si scrivono maiuscoli. Quindi anche “Koalition”. Sciatteria quotidiana che si perde nelle nebbie del web e nei resi del cartaceo.

“Un’imprenditore” per Repubblica

Sono grato alla sensibilità e all’indubbio buon gusto di Rosellina La Commare che su Facebook mi ha segnalato questa pregevolissima perla. A proposito dei filmati suppostamente girati da Lavitola ai danni di Berlusconi (cinema sperimentale, notoriamente), il quotidiano “Repubblica”, sul suo account Facebook sostiene che “Un’imprenditore confessa: “#Lavitola filmò #Berlusconi con prostitute a Panama”. E […]

La “schizzofrenia” di medicinaoltre

Devo dire che anche il termine “schizzofrenia”, scritto proprio così, con due z, in un sito che si chiama “medicinaoltre”, ci fa la sua brava figura. Per precisione, segnalo che la grafia corretta del termine psichiatrico di cui trattasi è “schizofrenia”, come riferisce il Vocabolario Treccani. Continua a leggere

Charlotte Casiraghi, “ventisett’enne”

Charlotte Casiraghi ha partorito il suo primogenito. Notizia della quale, in sé, ci interessa il giusto. Cioè nulla. Quello che ci interessa, è che nella foga di dare una non-notizia il Corriere della Sera, nel voler indicare la giovane età della neo mammina principessata (27 anni) ha scritto “ventisett’enne”. Continua a leggere

Bisogna interagire con Ruggito del Coniglio. Con due “g”.

A volte sul “Fatto Quotidiano”, anche quando si parla di temi radiofonici come il successo de “Il ruggito del coniglio”, si deve “interaggire” con due g. Proprio non resistono, non “gliela” fanno a non scriverlo. Continua a leggere

Quel Saccomanni minuscolo de l’Unità

(cliccare sull'immagine per ingrandirla) La minuscola in un nome proprio dà sempre un po’ fastidio. Sa di sciatteria più che di errore di digitazione. In piena home page, poi…

“Un’appartamento” al Fatto Quotidiano

A pagina 17 del “Fatto Quotidiano” del 21 agosto segnalo questo delizioso “un’appartamento” nell’articolo di Francesca Cicardi “Arrestato anche il leader dei Fratelli Musulmani”.

Umberto Eco e il mistero dello “sturm” minuscolo

Screenshot da repubblica.it Francesco Guccini, in un suo intervento-analisi piuttosto famoso, corregge Umberto Eco che scambia la rima con l’assonanza e dice che è bello correggere Umberto Eco su queste piccole cose. Continua a leggere

Dalla “presidenza” alla “presenza” sul Fatto Quotidiano

Screenshot da ilfattoquotidiano.it

La richiesta di condanna dei Pubblici Ministeri per le Maestre di Rignano

Vi confesso che ho molti dubbi sul processo alle maestre di Rignano (e agli altri co-imputati), accusate di corruzione di minori, maltrattamenti e violenza sessuale. Fin dai primi atti di indagine le accuse mi sono sembrate sempre molto labili, ci sono state decisioni che andavano decisamente a favore degli indagati, comunque adesso siamo arrivati alle […]

Auto pirata senza apostrofo

Un povero signore di 101 anni è stato investito da un’automobile mentre attraversava la strada, oltretutto sulle strisce. Chissà cosa penserebbe se potesse sapere che l’auto che l’ha investito, per il “Corriere della Sera”, non aveva l’apostrofo…

Caso Parolisi: per “La Stampa” sono i nonni i tutori della “bomba”

E allora continuiamo a parlare di notizie vecchie che, ogni tanto, torno a tirar fuori. La notizia, in realtà è una non-notizia, nel senso che il punto non è quello che scrisse, a suo tempo, il quotidiano on line “La Stampa” sugli incontri tra Salvatore Parolisi e la figlia permessi o non permessi dagli organi […]

Finalmente Adriano Celentano va a Sanremo (sospiro!) e 350.000 euro vanno a “Emergenzy” (sic!)

Ora, voglio dire, meno male che Adriano Celentano al Festival di Sanremo ci va, perché se no la gente davvero non sapeva più dove sbattere la testa. La sua assenza dal palinsesto di una trasmissione così assolutamente imprescindibile per la cultura occidentale sarebbe stata davvero un macigno per il tradizionale miscere utile dulci che ammaestra […]