Categoria: News

Non gli rompete!

Reading Time: 2 minutes Che poi uno si ritrova a ricordare Francesco di Giacomo in una Italia idiota e contraddittoria ipnotizzata dal Governo Renzi da una parte e dal Festival di Sanremo dall’altra. Di Giacomo non apparteneva certo a questa kermesse di lustrini e di paillettes (sia essa malamente sfilante nei dintorni di Palazzo

Continua a leggere

Due missili balistici intercettati nel Mediterraneo orientale

Reading Time: < 1 minute L’agenzia russa RT riferisce dell’intercettazione di due missili balistici verso il Mediterraneo orientale. Il lancio dovrebbe avere avuto luogo alle 06:16 GMT. Perdonate la stringatezza della notizia ma ci tenevo a dirvi che qualcuno probabilmente ha iniziato a giocare ai soldatini. O a Risiko. Per il resto è una breaking

Continua a leggere

La morte di Carlotta Nobile

Reading Time: < 1 minute Apprendo solo oggi della morte di Carlotta Nobile, violinista bravissima ed esecutrice di nerbo. Aveva solo 24 anni, era direttrice artistica presso l’Accademia di Santa Sofia. La sua giovane età rende la notizia ancora più triste. Non voglio rimpolpare il coro del “morbo crudele”, né quello dell’”ora gli angeli ascolteranno

Continua a leggere

Saimos do Facebook

Reading Time: < 1 minute Il Brasile, terra meravigliosa e paese ingiustamente considerato “in via di sviluppo”, senza poi chiarire in sviluppo rispetto a che cosa, è cornice di una delle proteste di consistenti, violente e sanguinolente di questo noiosissimo inizio di millennio. Dovremmo imparare molto dal Brasile, specialmente da questo manifestante che, armato soltanto

Continua a leggere

Il Governo Monti è appeso a un filo

Reading Time: 2 minutes Il Governo Monti è appeso a un filo. Ieri Corrado Passera aveva dichiarato ad “Agorà” che «Qualunque segnale che faccia pensare all’estero che l’Italia torni indietro invece che fare passi avanti è controproducente» e che «Non posso entrare nelle dinamiche dei singoli partiti ma come Italia dobbiamo dare la sensazione

Continua a leggere

Il primo Ministro Danese Helle Thorning-Schmidt ha perso una scarpa

Reading Time: < 1 minute Il primo Ministro Danese Helle Thorning-Schmidt, una signora (sì, perché in Danimarca il primo ministro è donna, da noi siamo ancora in leggera controtendenza) durante una visita ufficiale in Francia, al momento di scendere dalla macchina che la conduceva all’Eliseo per la visita al Presidente Hollande, come Cenerentola ha perso

Continua a leggere

La figlia di Beppe Grillo segnalata alla Prefettura per uso personale di sostanze stupefacenti

Reading Time: < 1 minute La figlia di Beppe Grillo, Luna, è stata fermata e pare abbia consegnato spontaneamente alle forze dell’ordine un quantitativo di cocaina per uso personale. Per questo motivo, come d’obbligo, è stata segnalata in Prefettura come “consumatrice di sostanze stupefacenti”. E’ una delle tante procedure da medioevo che abbiamo in Italia,

Continua a leggere

Nichi Vendola assolto dall’accusa di abuso d’ufficio. Ma non è un comune cittadino.

Reading Time: 2 minutes Dunque Nichi Vendola è stato assolto dall’accusa di abuso di ufficio perché il fatto non sussiste. La formula assolutoria più ampia per il Governatore della Puglia, dunque. Ne sono sinceramente felice per lui, pur non essendo Vendola esattamente nei miei santi. Negli ultimi giorni Vendola aveva dichiarato che se fosse

Continua a leggere

Cittadella: “Io sono un ispettore di polizia e lei non è nessuno”

Reading Time: 3 minutes E’ accaduto a Cittadella (PD). A Cittadella ho vissuto e lavorato per quattro anni. E’ una cittadina a cui voglio molto bene. Quindi questo è un episodio che mi tocca in modo particolare dal punto di vista emotivo. E’ accaduto all’Istituto Comprensivo di Cittadella. Lì è stato prelevato dalla polizia

Continua a leggere

Arrestata a Cuba la blogger Yoani Sánchez

Reading Time: < 1 minute Apprendo che la blogger cubana Yoani Sánchez è stata arrestata poche ore fa assieme al marito Reinaldo Escobar, giornalista di opposizione. La Sánchez si sarebbe recata a Bayamo per protestare contro il processo a cario del politico  spagnolo Angel Carromero, accusato dell’omicidio colposo dell’oppositore Osvaldo Payá,capo del Movimiento Cristiano de

Continua a leggere

Il CSM vota a maggioranza il trasferimento di Ingroia in Guatemala

Reading Time: < 1 minute E mentre noi facciamo i gagaroni dilettandoci come tanti babbèi nelle subacquee o marinare citrullàggini, ecco che il Consiglio Superiore della Magistratura ha votato a maggioranza di 17 membri, con 4 contrari e due astenuti il trasferimento del Pubblico Ministero Antonio Ingroia in Guatemala. Ma noi possiamo continuare a giocare

Continua a leggere