Iscrivetevi al mio canale YouTube.
A voi costa solo un clic e mi date una mano.
Oppure potete farlo acquistanndo un abbonamento Audible per i nostri audiolibri. O per gli e-book su Mondadori Store.
Oppure su Kobo.
Oppure... anche no! (Niente monetine da 2 euro, niente pizza o focaccia.)

Privacy Policy - Cookie Policy - Termini e condizioni di servizio

I miei libri? Eccoli!

Il volto di Don Chisciotte [INFO] [BUY NOW] [E-BOOK PUB] [GET A FREE COPY]
Debito Formativo [INFO] [BUY NOW] [E-BOOK EPUB] [KINDLE]
Nunc et in hora mortis nostrae [BUY NOW] [AUDIOBOOK] [E-BOOK EPUB] [FREE PDF EDITION]
Audiolibri Audible [LINK] [CURATELA LIBRIVOX]
Installare WordPress ed evitare lo stress [E-BOOK EPUB] [KINDLE]
Duepuntozero [BUY NOW] [FREE PDF EDITION]
Un giorno tutto questo dolore ti sarà inutile (never completed) [FREE ODT EDITION]
Difendere la Privacy (very, very old) [FREE PDF EDITION]

Categoria: Giustizia

David Puente, la psicologa e l’ordinanza del Tribunale di Firenze

Reading Time: 5 minutes Il fatto: una psicologa di Pistoia, non vaccinata, era stata sospesa dall’esercizio della sua professione in quanto non vaccinata. Una recente ordinanza del Tribunale di Firenze ne dispone il reintegro. Di seguito alcuni estratti dal testo del dispositivo: “La sospensione dell’esercizio della professione rischia di compromettere beni primari dell’individuo quale

Continua a leggere

No! La madre di Lecco NON è stata condannata per aver sottratto i dispositivi digitali alla figlia quindicenne

Reading Time: 2 minutes PREMESSA: Io non ce l’ho con Repubblica. Uso i suoi articoli a corredo dei miei post perché lo considero un po’ la quintessenza di un giornalismo approssimativo che, purtroppo, si propaga anche ad altre testate giornalistiche. E scusate il titolo alla David Puente. IL FATTO: Una signora di Lecco, madre

Continua a leggere

Referendum Giustizia: il PD e la guerra dei trent’anni

Reading Time: 2 minutes I referendum sulla giustizia sono falliti. Era ampiamente previsto. E’ stata la cronaca di una morte annunciata. Nulla di più, nulla di meno. E, certamente, c’è stata una sconfitta: quella del popolino infingardo e di tutte quelle lucianelittizetto che non sono andate a votare. E’ ovvio, persino, che qualcuno ne

Continua a leggere

Referendum giustizia: la dichiarazione di voto di Enrico Letta

Reading Time: < 1 minute A me, sinceramente, di quello che voterà Enrico Letta alla prossima tornata referendaria, importa il giusto, cioè una severa e sonora cippa. Lui voterà cinque no. Io quattro sì e un no (quello all’abrogazione della cosiddetta Legge Severino). Ammesso e non concesso che interessi a qualcuno. 1-1 e palla al

Continua a leggere

Il diritto all’oblio e la riforma Cartabia: cosa farà Wikipedia?

Reading Time: 3 minutes La riforma Cartabia sulla Giustizia prevede un emendamento molto interessante, proposto dall’on. Enrico Costa, che riporta sotto i riflettori l’annoso problema del diritto all’oblio. In caso di sentenza di assoluzione o di non luogo a procedere, infatti, sarà immediatamente possibile per l’indagato/imputato vedere deindicizzate dai motori di ricerca tutte le

Continua a leggere

Roseto e i referendum sulla giustizia: siamo rimasti in tre…

Reading Time: 2 minutes Questa mattina, levàtomi di buon’ora, mi sono recato presso l’Ufficio Anagrafe del Comune di Roseto degli Abruzzi per compiere il mio diritto/dovere di cittadino e firmare, come hanno fatto Renzi e Salvini (sono in buona compagnia), i sei referendum radicati per una giustizia più equa e più giusta. La sorpresa

Continua a leggere

Report e la sentenza del Tar del Lazio: perché (questa volta) sono dalla parte dei giudici

Reading Time: 2 minutes Il conquibus è noto. Il TAR del Lazio ha obbligato la trasmissione televisiva Report, su istanza dell’avvocato Andrea Mascetti (un professionista iscritto alla Lega e vicino al presidente della Lombardia Attilio Fontana), a fornire «documentazione connessa all’attività preparatoria di acquisizione e di raccolta di informazioni riguardanti le prestazioni di carattere

Continua a leggere

Due marò

Reading Time: < 1 minute Pare si sia conclusa la vicenda giudiziaria sul versante indiano relativa al caso dei due marò che, 9 anni fa, spararono su un’imbarcazione di pescatori, in India, uccidendo due persone, scambiate per pirati che tentavano di assaltare la nave Enrica Lexie, dove Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, i due militari

Continua a leggere

Le dichiarazioni di Donatella Banci Buonamici sono il sale della democrazia

Reading Time: 2 minutes Abbiamo sempre più bisogno di donne e di magistrati come Donatella Banci Buonamici, il Giudice per le Indagini Preliminari di Verbania che ha scarcerato i tre indagati per la strage della funivia del Mottarone. Questa donna, difendendo con coraggio il suo operato di donna e servitrice dello Stato, ha dichiarato,

Continua a leggere

Salvini definì la magistratura “un cancro da estirpare”. Assolto per particolare tenuità del fatto.

Reading Time: < 1 minute Il 14 febbraio 2016, al termine di un congresso regionale della Lega, Matteo Salvini (allora segretario nazionale) ebbe a pronunciare queste parole: “Difenderò qualunque leghista indagato da quella schifezza che si chiama magistratura italiana, che è un cancro da estirpare”. Salvini ha definito altresì i magistrati “stronzi” e “lazzaroni che

Continua a leggere

La nota della Procura della Repubblica di Catania sulla morte di Davide Villa

Reading Time: 2 minutes “Non constano elementi che consentano di ipotizzare che gli eventi sui quali sta indagando siano sintomatici di un pericolo nell’utilizzo del vaccino di’ AstraZeneca, e neanche di alcuni suoi lotti, da parte della generalità dei soggetti nei cui confronti tale utilizzo è consentito”. “La fermezza di tale convinzione è dimostrata

Continua a leggere

Sullo “scudo penale” per i medici vaccinatori

Reading Time: 2 minutes Apprendo, attraverso la sezione “Economia” del Corriere della Sera on line, che per tramite della Federazione nazionale degli Ordini dei medici chirurghi e odontoiatri, dei sindacati Anaoo-Assomed e Fimmg, nonché per iniziativa individuale, molti medici avrebbero richiesto una sorta di “scudo penale” per preservare i colleghi addetti alla somministrazione dei

Continua a leggere

La morte di Davide Villa

Reading Time: < 1 minute Il secondo appartenente alle forze dell’ordine si chiamava Davide Villa, e faceva parte dell’anticrimine di Catania. E’ morto, secondo i referti medici, 12 giorni dopo l’inoculazione del vaccino Astrazeneca (e NON, necessariamente PER l’inoculazione del vaccino, questo non spetta a me dirlo). Aveva iniziato ad accusare i primi sintomi il

Continua a leggere

Dieci iscritti nel registro degli indagati per la morte di Stefano Paternò

Reading Time: < 1 minute Per la morte del militare Stefano Paternò risultano indagate una decina di persone. L’atto dovuto è stato disposto dalla Procuratrice Capo Sabrina Gambino, assieme alla disposizione del sequestro delle confezioni del vaccino AstraZeneca del lotto ritirato dall’AIFA nella giornata di oggi. L’accusa, per tutti e 10 gli indagati, è di

Continua a leggere

Due medici iscritti nel registro degli indagati dopo la morte di Annamaria Mantile

Reading Time: < 1 minute Due medici, contattati da Annamaria Mantile (la professoressa di inglese 62enne deceduta quattro giorni DOPO l’inoculazione del vaccino AstraZeneca) e dalla famiglia sono stati iscritti nel registro degli indagati. L’iscrizione nel registro degli indagati, lungi dall’essere un atto dimostrante la colpevolezza dei medici è, al contrario, un atto dovuto, soprattutto

Continua a leggere

Storica sentenza del TAR del Lazio contro il Ministero della Salute e l’AIFA

Reading Time: 2 minutes Fabrizio Salvucci, Giuseppe Giorgio Stramezzi, Riccardo Szumsky e Luca Poretti hanno proposto ricorso innanzi al TAR contro la nota AIFA del 9 dicembre 2020 a proposito di “principi di gestione dei casi Covid-19 nel setting domiciliare“. Si legge nella sentenza: “Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio ha pronunciato la

Continua a leggere

L’onnipresenza di David Puente sui casi giudiziari di Rosario Marcianò

Reading Time: 3 minutes Rosario Marcianò, quintessenza pura del complottismo Made in Italy, è stato condannato per diffamazione alla pena di un anno di reclusione per aver negato la veridicità della strage di Batclan, dove morì la nostra connazionale Valeria Solesin. Oltre alla pena detentiva, Marcianò è stato condannato a risarcire le parti civili

Continua a leggere

Caso solocase.cloud: come è andata a finire (o quasi)

Reading Time: 2 minutes Vi ricordete che nel luglio scorso presentai formale querela alla Magistratura nei confronti degli ignoti responsabili del sito solocase.cloud, per violazione del diritto d’autore, per aver ripubblicato i post del mio blog su un sito di promozione finanziaria, senza chiedermene il permesso e, quindi, senza averlo ottenuto. Adesso ci sono

Continua a leggere

Le novità sull’oscuramento del Project Gutenberg

Reading Time: 3 minutes L’unica novità sull’oscuramento in Italia del Project Gutenberg, biblioteca on line con oltre 65000 titoli in versione e-book, .TXT e HTML, che ne causa l’irraggiungibilità dai principali provider italiani, è che NON ci sono novità. Tutto è stabile, fermo, immobile, non si è mossa una virgola. Il fascicolo giace sulle

Continua a leggere

Matteo Salvini a processo! (Un’altra volta…)

Reading Time: 2 minutes Et voilà, Salvini l’a pris en tasque une autre fois! C’est l’unique question. Il Senato ha concesso l’autorizzazione a procedere nei confronti dell’ex ministro dell’interno per il caso Open Arms. Determinanti sono stati i voti di Italia Viva, ma questo non importa. L’importante è che Salvini affronti e si difenda

Continua a leggere
Non si copia dal blog, maramaldi!
I miei audiolibri su Audible