Category Archives: Foto

Dante era olandese!

Ringrazio il provvidenziale (ma purtroppo molto grasso) Francesco Beghi per avermi prodotto questa delizia di cui desidero trasmettere imperitura memoria.

Il sacrificio di Pio La Torre e Rosario Di Salvo

Quattro anni senza Margherita Hack

Priscilla, vada come vada

51 anni

…e un gran giramento di coglioni!

Paella

La casa Batllò

Che, voglio dire, sarà anche la Casa Batllò, sarà anche di Gaudì, quello che pregava tutti i giorni e che morì arrotato e stiacciato dalla SITA, sarà anche un monumento essenziale del modernismo catalano ma 21,50 euro di biglietto di entrata a cranio per una coppia sono un giorno di stipendio. E ho capito che […]

Sagrada familia

Ai barcellonesi toccagli il gotico e sei morto. Lo hanno riproposto anche in salsa modernista nella Sagrada Familia di Antoni Gaudì. Modernismo è gusto per l’esotico e per l’incredibilmente complicato, anche se a prima vista la nuova cattedrale sembra più un gioco di bambini che fanno scivolare la sabbia umida sulle mani per ammonticchiarla sul […]

Barcelona

Il blog si sposta per tre giorni a Barcellona da cui vi manderò alcuni brevi flash. Stay tuned.

E sicché, via…

(o metteteci un toppino…)

Lo cabalcone

Beati quei tre o quattro che avranno còlto la dotta citazione.

Shit happens

Poesia estiva

A lode e gloria di Burger King per il bene nostro e di tutta la sua santa senape

Ci sono dei cibi che noi immaginiamo essere immensamente buoni. Come le torte di Nonna Papera. O le frittelle di Paperino (quelle che zio Paperone se ne rigoverna una quantità che basta per un esercito). O i panini imbottiti di Poldo. Continua a leggere

Parlano di Ampelio i tulli-tulli-tullipàn

L’antitetànico (1) Baluganti Ampelio, m’invia codesto insolito dagherrotipo ch’egli si autofece, dopo essersi prudenzialmente dato una patta per l’orecchi in quel di Sbrindellhaven, insomma, ne’ Paesi Bassi, donde l’infernale attrezzo biciclico sullo sfondo da cui il peripatètico (2) ha picchiato sette o otto fittoni pella terra. Si noti lo sguardo che tradisce lucidità di pensiero […]

E firmai, col mio nome firmai

Play it again, Sam!

Il nostro disco che suona

È il Record Store Day, la giornata del disco in vinile. Festeggiatela con me, che ho scelto un disco niente male davvero.

El día en que iba a morir, Gabriel García Márquez se levantó a las 5:30…

In questi posti davanti al mare

© 2014 – Valerio Di Stefano

Fruttivendolo di ottima prestanza fisica

Roseto degli Abruzzi: il rispetto della volontà altrui

Addio Cioschino

Nell’amore, nella gratitudine, nella libertà.

Parcheggiate anche voi alla Sanfanzò!!

Ma sì, fate come questo fortunatissimo automobilista. Parcheggiate anche voi alla Sanfanzò® e avrete in omaggio vecchietti che bestemmiamo, invalidi che protestano, persone in carrozzina che vi riempono di sputi, e nemmeno un vigile nei paraggi a farvi la multa. Sarete ringraziati e benvoluti da tutti, accidenti a chi vi cuoce il pane!!

Andate anche voi al fast-food!

…così vi insudiciate ammodino di maionese!

Il Whois della raccolta di abiti usati

Sì, va bene, raccogliete indumenti usati ma in buono stato sotto casa mia e passate alle otto di venerdì a ritirarli, ma mi spiegate un po’ chi cazzo siete e, soprattutto, cosa siete (una onlus, la Croce Rossa, Bianca, Lilla, la Parrocchia di San Gedeone, la Chiesa Zoccolante dei Giorni a venire…)? Oh, provate voi […]

Gli inconvenienti di Babbo Natale

Più foto e più musica quest’anno sul blog. Evviva! Si comincia con questa deliziosa immaginetta che l’amico Alessandro Iacuelli ha fatto conoscere al popolo tutto, la quale dimostra come a Napoli, ma anche altrove, Babbo Natale possa essere incorso in incresciose circostanze. Continua a leggere

Gli “ultimi troiai di stagione”

Sono molto affezionato a questa fotografia, non chiedetemi perché.

Rabo de toro a la andaluza

…eran las cinco en punto de la tarde.

Tasteggiate il vostro numero segreto?

Traduzioni-tradimenti di un bancomat spagnolo.