32 anni fa ci lasciava l’anima nobile e innocente di Enzo Tortora

Reading Time: < 1 minute

“Io dovrei concludere dicendo ‘Ho fiducia’. Rimbalzo la domanda: avreste fiducia voi? Io vi dico ‘Sono innocente’, lo grido da tre anni, e lo gridano le carte, e lo gridano i fatti che sono emersi in questo dibattimento. Io sono innocente. Io spero dal profondo del cuore che lo siate anche voi. Grazie.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.