Wikipedia: Alonso Mudarra detto “Egli”

Ho avuto bisogno di cercare notizie su Alonso Mudarra, compositore spagnolo del XVI secolo di musiche per chitarra, ed è stato un trionfo. i
In poche righe si leggono tante di quelle ripetizioni del soggetto (che, detto tra parentesi, in italiano può essere anche omesso perché sottinteso, così si fa anche prima) da esserne colpiti.
In breve, se non lo avevate ancora capito, Alonso Mudarra è "Egli" anche tre o quattro volte.


Ecco di seguito il prezioso reperto dell’enciclopedia libera con tanto di screenshot e possibilità di accedere all’immagine a grandezza più o meno naturale).

(clicca sullo screenshot per vedere l’immagine ingrandita)


Nulla si sa sul luogo della sua nascita e dei primi anni della sua vita. Le prime notizie che abbiamo su di lui ci dicono che egli risiedeva a Guadalajara in Spagna e che probabilmente studiò musica in quella città. Egli probabilmente si recò in Italia al seguito dell’imperatore Carlo V nel 1529. Quando ritornò in Spagna si fece prete e divenne canonico della Cattedrale di Siviglia nel 1546, posizione che mantenne fino alla sua morte. Egli sovraintendeva a tutte le attività musicali della cattedrale. Di questa sua attività esistono diverse testimonianze che ci dicono come istruisse i musicisti, avesse acquistato e montato un nuovo organo (musica)|organo e lavorasse in stretta collaborazione con il compositore Francisco Guerrero per le musiche di varie festività liturgiche. Mudarra morì a Siviglia all’età di settant’anni e la sua notevole eredità venne distribuita ai poveri della città secondo le sue ultime volontà.

Egli fu un innovatore nella composizione di musiche strumentali ed anche vocali. ed è stato il primo compositore di cui ci siano pervenute musiche scritte per la chitarra.

88 Views

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.