Vanda Grassi annulla la tessera di iscrizione al PD di Beppe Grillo e strizza l’occhio all’UDC

La sottoscritta Vanda Grassi, in qualità di Presidente della Commissione Provinciale di Garanzia del PD di Avellino, vista la presentazione da parte del Coordinatore del Circolo di Paternopoli della richiesta di iscrizione al Pd del sig. Grillo Giuseppe per l’anno 2008/09, vista la delibera della Commissione Nazionale di Garanzia il cui parere è di per sé vincolante per tutte le Commissioni di garanzia ai diversi livelli, acquisito il parere preventivo da parte della Commissione Provinciale di Garanzia del PD di Avellino, respinge la richiesta di cui sopra, impegnando il Coordinatore del Circolo di Paternopoli, Andrea Frogione, all’immediata restituzione della quota di tesseramento versata dall’interessato.

Mi sono divertito a cercare notizie su questa Vanda Grassi, e ho scoperto sul sito "Irpinia on Line" che questa Angela Merkel de noàntri sta già programmando l’alleanza con l’UDC e, quindi, sappiamo benissimo, qualora avessimo bisogno di conferme, che razza di scelta di direzione sta facendo il Partito Sedicente Democratico. Il problema non è Beppe Grillo in quanto Beppe Grillo, il problema è che questa gente vuole andare con De Mita.



La gravità del respingimento della tessera del Partito Democratico a Beppe Grillo è seconda solo alla decisione del comico di candidarsi nelle sue liste.

"Due miserie in un corpo solo." (Giorgio Gaber, Qualcuno era comunista…)

51 Views

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.