Torna la primavera sulla terrazza di casa Di Stefano

Reading Time: < 1 minute

 138 total views,  1 views today



Mia moglie insiste acciocché io offra al vostro apotropaico ludibrio (apotropaico??) codesta deliziosa imago in cui appajo senza cappello, capelli, crema solare, occhiali da sole (sulla nostra terrazza il sole picchia come Primo Carnera anche ai primi tepori) e oltretutto strizzo gli occhi perché i raggi diretti mi dànno noja.
Comincia a farsi sentire anche l’intolleranza ai maglioni, il fido Catarella (il portatile linuxdotato immortalato assieme a me) si collega al wireless di casa e mia moglie insiste a dire che sì, è una gran bella foto, io mi faccio sufficientemente schifo e così spero pensiate voi della mia postura ivi rappresentata.