Dal Molin, il tredicesimo punto – di Lorenzo Zamponi

Reading Time: 6 minutes

 133 total views,  3 views today

"Sono fatti loro, a me non interessa",commenta con un sorriso beffardo passandosi eloquentemente l’indice sotto il mento uno dei più ferventi e politicamente preparati attivisti “No Dal Molin”, se gli si chiede un commento sulla crisi di governo, scoppiata il giorno prima. Effettivamente, visto dal presidio permanente contro la nuova base americana, quello che sta avvenendo a Roma pare un gioco piuttosto distante. Una rappresentazione mediata dalla televisione, un reality show che giorno dopo giorno diventa sempre meno interessante per chi da popolo si rende conto di essere diventato pubblico. Cinque giorni dopo la grande manifestazione del 17 febbraio i comitati per il no alla base erano in viale della Pace, davanti alla caserma Ederle. Trecento persone occupavano l’intera strada, esattamente di fronte al cancello della base americana, e battono rumorosamente su pentole, tamburi, coperchi, qualsiasi cosa che dia loro la possibilità di farsi sentire. Continua la lettura di “Dal Molin, il tredicesimo punto – di Lorenzo Zamponi”