Tag Archives: Valerio Di Stefano

4000 e sentirli poco. Anzi, pochissimo!

Tratto dal sito gayspeak.com Il blog sta arrivando ai 4000 articoli. Si chiamerebbero “post” ma non stiamo tanto lì a limare. Continua a leggere

Priscilla, vada come vada

51 anni

…e un gran giramento di coglioni!

Cinquanta sfumature di grigio

Cosa sarà che ti porta a cercare il giusto dove giustizia non c’è

Il fatto di avere un blog, di essere presente a vario titolo sui social network e di scrivere ora qui e ora là su internet mi espone, come è comprensibile che sia, alle opinioni degli altri. Questo è normale. Continua a leggere

Lo cabalcone

Beati quei tre o quattro che avranno còlto la dotta citazione.

Scrivite a zero – Daniel Estrem: Vivaldi su chitarra a otto corde

Ho poca voglia e scarso ingegno di scrivere. So assai perché. O, più probabilmente, lo so anche fin troppo bene. Sicché quando le parole son poche, almeno finché non ritornano vi lascio un po’ di musica: alcuni concerti di Vivaldi eseguiti su chitarra a 8 corde. Continua a leggere

Io domani non vado a votare

L'attuale composizione del Parlamento Europeo – Questo file è licenziato in base ai termini della licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported Continua a leggere

Play it again, Sam!

El día en que iba a morir, Gabriel García Márquez se levantó a las 5:30…

Presto attivo il dominio musicaclassicaonline.com

Ecco, volevo dirvi che mi sono comprato il dominio musicaclassicaonline.com. Sarà attivo tra uno o due giorni e lo riempirò partendo da zero. Era un sacco di tempo che volevo dare un corpo più organico e ordinato a tutto l’insieme di musica classica di pubblico dominio di cui dispongo e che, anche con l’entrata in […]

Addio Cioschino

Nell’amore, nella gratitudine, nella libertà.

Mi presentarono i miei 50 anni

Ed eccomi qui, come un vecchio bìschero, a vestire i panni di Michael Corleone con un bastone di faggio che malcela la mia incipiente andatura claudicante, la barba schizzata di bianco e il gilettino schizzato di sugo di pomodoro di quello tipico da spaghetto col risucchio, ma tanto non si vede. Continua a leggere

Un inedito di Marco Malvaldi

Questo file è licenziato in base ai termini della licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported Continua a leggere

Confutatis Maledictis

Una signora mi ha detto che il mio blog sta cominciando a diventare noioso. Senz’altro è vero, ma io sono vecchio e rincoglionito (sicché tendo sempre più spesso a reiterare sempre gli stessi discorsi). Inoltre sono acciaccato, malandato, menomato, zoppo, pensionato d’accompagnamento, in breve, “infelice”, come avrebbe detto il mi’ nonno Armando e questo mi […]

Sonetto per Federico Maria Sardelli

Facesti il mondo di Barocco intriso dacché nascesti e allor tu’ padre cercò, meschin, di farti all’arte aduso ma fìe preferivi, e pur leggiadre. Quando voltasti il pur sprezzante muso al pubblico plaudente a più non posso Continua a leggere

Valerio Di Stefano – Amor ch’hai dato senso e direzione – Quartina

Giuseppe Arcimboldo – Il libraio Amor ch’hai dato senso e direzione, hai fatto sempre del tuo starmi accanto occhi di gioia e sguardo di pianto Continua a leggere

I’m coming back home!

Sono tornato a casa dopo quattro mesi e dieci giorni tra degenza ospedaliera e ricovero in una struttura di riabilitazione intensiva. Non posso certo dire che sto male, anzi, mi sento benone e sto trascorrendo le prime ore di ambientamento (sì, è buffo doversi riambientare in casa propria ma è così). Continua a leggere

Come sto? Bene! :-)

E va beh, è un po’ che non vi parlo di come sto e so che siete sanamente curiosi di saperlo. Sono ancora ricoverato presso la struttura di riabilitazione intensiva che si sta occupando di rimettermi in piedi, farmi camminare e, perché no, darmi una forma invidiabile. Continua a leggere

Comunicato sanitario ospedaliero n. 3

Carissimi tutti, eccomi  a darvi mie notizie in modo più dettagliato. In realtà sto biecamente sfruttando una connessione internet altrui, quindi posso permettermi di scrivere qualche parola e qualche riga in più. Continua a leggere

Comunicato sanitario ospedaliero n. 2

Care amiche lettrici e cari amici lettori, sono ancora ricoverato in ospedale dove cerco di proseguire il cammino verso una ottimista ma lunga guarigione. Siete stati in tanti a esprimermi la vostra solidarietá e la vostra vicinanza. Grazie ancora. Continua a leggere

Ritratto di blogger con buccia di banana

Roma, Fiumicino 5 novembre 2012

Obbligo di rettifica per i blog su DDL-diffamazione: il blog chiude

Oggi potrei raccontarci diverse cose. Ad esempio potrei dirvi di uno sfondone giornalistico sul caso giudiziario di Salvatore Parolisi. Oppure riferirvi del falso (e sottolineo falso) allarmismo creatosi all’indomani della sentenza relativa alla Commissione “Grandi Rischi”, che pretende di trasformare dei condannati in primo grado in dei novelli Galileo Galilei, e chissà come si permettono. […]

“Tutta la città ne parla” e il nostro blog

Screenshot dal podcast di "Tutta la città ne parla" Oggi la redazione di “Tutta la città ne parla” mi ha contattato per un intervento telefonico. Continua a leggere

Presunta diffamazione a danno di valeriodistefano.com

Succede che hai un blog. E succede anche che sul tuo blog esprimi le tue opinioni. Succede, perfino, come è successo il 18 febbraio 2011, che scrivi un articolo intitolato “Benigni a Sanremo 2011: per stupire mezz’ora basta un libro di storia” in cui vai contro la corrente dell’opinione pubblica italiana e, invece di osannare […]

Rivoluzione tra le biblioteche multimediali

Dunque, vediamo un po’, allora, si diceva che ho da comunicarvi che a partire da tra quasi subito (o, comunque, tra pochissimo tempo), le mie biblioteche subiranno delle modifiche. I domini cosiddetti “minori” punteranno direttamente alla madre di tutte le biblioteche (classicistranieri.com), o, quanto meno, ad alcune delle sue sezioni. Continua a leggere

Tre anni fa sono morto

Il Nostro, dopo tre anni, sorbisce ancora ponci alla livornese! Il 9 luglio del 2009, tre anni fa, si diffuse, sia pure in ambienti estremamente ristretti e con modalità del tutto estemporanee, la notizia della mia morte nel tragico incidente ferroviario della Stazione di Viareggio, avvenuto svariati giorni prima. Continua a leggere

Alfonsina Storni – Vado a dormire – Voy a dormir – Traduzione di Valerio Di Stefano

Denti di fiori, culla di rugiada mani di erbe, e tu, nutrice fina peparami lenzuola della terra e il copriletto cardoso dei muschi. Nutrice mia, portami a letto, dormo. Mettimi una lampada al capezzale Continua a leggere

Io lòvvo i bancomat!

Bancomat. Càspita, ci ho la tesserina del bancomat, io, cazzo che cosa non è il progresso, noin ho più bisogno di andare in giro con i soldi contati e/o contanti, e se ho bisogno di ritirare, prego, non c’è problema, si accomodi allo sportello automatico, digiti l’importo della cifra che desidera, PIN, preghi un pochino, […]

Caramelle da uno sconosciuto

Cari i miei Gagaroni, l’abbiamo scampata bella! Circa due ore e mezza fa, una manovrina apparentemente innocua ha fatto in modo di farmi rischiare di perdere definitivamente i dati relativi al blog valeriodistefano.com e quelli concernenti classicistranieri.com. Continua a leggere