Tag: Telefonia

Ho cambiato gestore telefonico: la vendetta degli SMS pubblicitari a pagamento

Reading Time: < 1 minute Dall’ultima volta in cui vi ho parlato del mio improvvido cambio di gestore telefonico ne sono successe un paio davvero carine: – ho ricevuto un messaggio pubblicitario. Quelli del call center del mio nuovo operatore dicono che sono io che devo aver pigiato un OK su qualche bannerino invisibile, ma

Continua a leggere

Gone with the Wind!

Reading Time: 2 minutes C’è stata una tempesta solare e un buon numero di cellulari Wind sono andati letteralmente in tilt. Qualcuno ha voluto vederci per forza una congiura del “venerdì 13”, fatto sta che tutti a chiedersi, a disperarsi, a flagellarsi, a minacciare interventi dell’Agcom e dell’Antitrust perché senza il telefonino, senza mandare

Continua a leggere

Tassa fino a due centesimi sugli SMS per la Protezione Civile

Reading Time: < 1 minute Un articolo di Mauro Vecchio su “Punto Informatico” ci informa che il Governo starebbe per varare una riforma della Protezione Civile, con particolare riguardo ai finanziamenti a favore del fondo per le calamità. I fondi, oltre che ad essere ricavati da un aumento delle accise sui carburanti (sarebbero ben 5

Continua a leggere

Il Movimento Genitori: “Facebook non tutela i nostri figli. Pronti ad azioni legali.”

Reading Time: 6 minutes Il MOIGE è il “Movimento Genitori”. Il suo sito web risponde all’indirizzo http://www.genitori.it. Il suo scopo è condivisibilissimo: aiutare i genitori in una educazione chiara e responsabile dei figli, nella tutela dei minori, soprattutto dalle inside dei media, porre “attenzione a norme e prassi relative ad alcool, fumo, giochi con

Continua a leggere

Umberto Bossi ha cambiato cellulare

Reading Time: < 1 minute Oggi abbiamo una notizia sconvolgente nel panorama dell’informazione nazionale: Umberto Bossi ha cambiato numero e/o cellulare e ha mandato un SMS a tutti i suoi contatti per comunicare che d’ora innanzi sarebbe stato reperibile direttamente sulla nuova linea, considerato che l’apparecchio che deteneva in qualità di Ministro della Repubblica ha

Continua a leggere

La Non-Notizia dell’estate: ritrovato il cellulare di Salvatore Parolisi (capito? E’ importante…)

Reading Time: < 1 minute E si ritorna, senza nemmeno un po’ di vergogna, alle non notizie. Pare che le indagini inerenti il delitto di Melania Rea siano giunte a una svolta decisiva e irreversibile: è stato dimostrato che il cellulare "clandestino" con cui il marito parlava con le sue amanti non è stato buttato

Continua a leggere

Non posso chiamare all’estero con Infostrada

Reading Time: 2 minutes In casa abbiamo Infostrada come operatore predefinito di telefonia fissa. Vuol dire, in soldoni, che tutte le chiamate voce dal telefono fisso vengono a-u-t-o-m-a-t-i-c-a-m-e-n-t-e gestite da Infostrada con cui abbiamo un contratto che fino ad ora ci è sembrato abbastanza conveniente e piuttosto confacente alle nostre esigenze. Quando lo sottoscrivemmo

Continua a leggere

Spamming: Il falso messaggio attribuito a Wind a cui manca un apostrofo

Reading Time: < 1 minute Ultimamente continua ad arrivarmi una serie di messaggi di phishing che riguardano fantomatiche offerte della Wind, di cui sono attualmente cliente , sia pure mugugnante e brontolone. Siccome facco on line una serie di ammennicoli assortiti come le ricariche, l’attivazione e la disattivazione di opzioni, triccheballàcche, ricchi premi e cotillons,

Continua a leggere

In ginocchio da Tre

Reading Time: 2 minutes Ci mancava solo la H.3.G.Che tanto va bene che piu’ o meno i gestori telefonici sono tutti uguali e accidenti a quelli buoni, ma stavolta hanno davvero oltrepassato il limite.Avevo una tariffa meravigliosa. Mi costava, questo è vero, un tantinellino di più, ma era in abbonamento ed ero davvero soddisfatto.Il

Continua a leggere

Dal 2010 caricabatterie universale per tutti i cellulari, cosi’ li ricompriamo nuovi

Reading Time: < 1 minute Pare che a Bruxelles si siano riunite le maggiori case produttrici di cellulari (quindi in pratica la Nokia si è riunita con se stessa…) e che abbiano deciso che è l’ora di smetterla con tutte queste differenze tra caricabatterie. Dal 2010, dunque, tutti avremo un caricabatterie con il plug mini-USB

Continua a leggere

Mariavittoria Orsolato – Il telefono perde il filo

Reading Time: 3 minutes Squillano nuovamente le trombette di Palazzo Piacentini. Dopo l’annuncio dell’informatizzazione degli archivi delle procure, il giovane Angelino assesta un nuovo colpo basso alla dea Themis nella versione riveduta e corretta del disegno di legge sulle intercettazioni: tetti di spesa per le procure, tempi ridotti per l’ascolto – non più di

Continua a leggere

Il Garante: Telecom Italia viola le normative sulla privacy (e mi deve 250 euro!)

Reading Time: 2 minutes Sono piccole, grandi soddisfazioni della vita quando Telecom Italia (no, dico, Telecom Italia) ti deve dare 250 euro per non aver adempiuto agli obblighi della legge sulla Privacy. Ci si sente più leggeri, ma soprattutto si cammina con un sorrisetto di soddisfazione tronfio e sussiegoso. Per quanti volessero leggersi il

Continua a leggere

La Carta Telefonica Ricaricabile di Poste Italiane: un milione di clienti l’hanno già usata

Reading Time: 2 minutes Le Poste Italiane, dopo la privatizzazione, non sanno proprio cosa inventarsi Prima se la sono presa con le banche, creando anche loro un conto corrente poco competitivo (la formula precedente funzionava molto meglio) con annessi PostaMAT carta di credito made in Deutsche Bank, poi sono passate alla telefonia mobile diventando

Continua a leggere

Il garante della privacy impone ai gestori di telefonia di cancellare i dati della navigazione internet

Reading Time: 3 minutes Il Garante per la privacy (Francesco Pizzetti, Giuseppe Chiaravalloti, Mauro Paissan, Giuseppe Fortunato) interviene a tutela degli utenti di alcuni dei maggiori gestori di servizi telefonici e telematici con una serie di provvedimenti. A Telecom, Vodafone e H3G, è stata imposta la cancellazione di informazioni, illegittimamente conservate, riguardanti i siti

Continua a leggere

La più desiderata dai cellulari e i pasticci di Poste italiane

Reading Time: 2 minutes   PosteItaliane (che è uno dei sistemi postali a più alta percentuale di privatizzazione del mondo) ha sottoscritto un accordo con Vodafone, per l’acquisto di traffico telefonico mobile. Dunque è un operatore telefonico virtuale, non certo reale. E’, per la telefonia mobile, l’equivalente di quello che sono Tele2, Infostrada, Tiscali

Continua a leggere