Tag: Sentenze

David Puente pasticcia con le sentenze della Corte Costituzionale

 1,186 total views,  2 views today

Reading Time: 4 minutes  1,186 total views,  2 views today C’è molta disinformazione sull’obbligo vaccinale, ma questo lo sapevamo da tempo. Gira da svariate ere geologiche in rete una citazione di una sentenza della Corte Costituzionale (la dichiarata 308/90) che reciterebbe (erroneamente) quanto segue: “Non è permesso il sacrificio della salute individuale a vantaggio di quella

Continua a leggere

Roberto Burioni: “La sicurezza dei vaccini non la stabiliscono i tribunali”

 107 total views,  1 views today

Reading Time: 2 minutes  107 total views,  1 views today Giorni fa ho pubblicato un post sul caso di una donna di Pescara che si è bvista risarcire dalla ASL di appartenenza 150.000 euro e un vitalizio di 800 euro mensili per aver contratto la sindrome di Guillain Barré dopo una vaccinazione. Mi chiedevo, scrivendo quelle

Continua a leggere

DDL anticorruzione definitivamente approvato alla Camera: lo scandalo della sospensione della prescrizione dopo il primo grado.

 55 total views,  1 views today

Reading Time: 2 minutes  55 total views,  1 views today La montagna del governo del rancore ha partorito il topolino del ddl anticorruzione, passato definitivamente alla Camera e in fase di trasformazione in legge con la firma del Presidente della Repubblica, a suggello di un atto che contiene uno dei più solenni attacchi allo stato di

Continua a leggere

“Le sentenze vanno rispettate”

 40 total views

Reading Time: 2 minutes  40 total views Detto quanto c’era da dire sulla sentenza Fininvest-CIR, nei commenti a caldo dei TG e delle varie testate informative c’è sempre qualcuno che pronuncia la solita, odiosa, inutile frase di circostanza: "Le sentenze si rispettano".E’ una frase vuota, priva di qualsivoglia significato. Le sentenze esistono, sono quelle, non

Continua a leggere

Assolta l’insegnante che aveva costretto un alunno a scrivere cento volte “Sono un deficiente”

 59 total views

Reading Time: < 1 minute  59 total views (screenshot da www.repubblica.it) Allora, si può far scrivere "sei un deficiente" anche cento volte a uno che deficiente lo è davvero.Non è reato.Però è un atto professionalmente deficiente usare certi mezzi di correzione, su via.L’insegnante se ne va in pensione con la fedina penale immacolata e una carriera

Continua a leggere
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Non si copia dal blog, maramaldi!
I miei audiolibri su Audible