I 50 anni dalla strage – Benedetta Tobagi: Piazza Fontana, il processo impossibile

Reading Time: < 1 minute

Nel cinquantennale della strage di Piazza Fontana, primo e indelebile evento della strategia della tensione, regalatevi una lettura pre-natalizia che abbia corpo e sapore. Il libro di Benedetta Tobagi sul processo impossibile alla strage di piazza Fontana è un vero e proprio “must”. Figlia di cotanto padre, Benedetta Tobagi ricompone intelligentemente il puzzle dei procedimenti giudiziari che hanno seguito l’evento della strage, dalla morte di Pino Pinelli alle accuse rivelatesi infondate a Pietro Valpreda con un rigiore storico e un metodo scientifico senza pari, restituendoci una narrazione appassionante e molto ben documentata. Mettetevi le mani in tasca, subito, correte in libreria e investite 17 euro nella conoscenza di questo avvenimento oscuro della nostra storia. Vi sarete fatti del bene.

Pino Pinelli, la 18.a vittima della strage di Piazza Fontana – Parla la vedova

Reading Time: < 1 minute

«Quello di quest’anno è un passaggio importante, è una svolta. Ogni parola del presidente sarà un incentivo ad andare avanti per la democrazia. Parlare di mio marito Pino in un certo modo è anche un tassello per la democrazia»

«Non mi aspettavo che il sindaco Sala chiedesse perdono alla nostra famiglia. È stato un bel gesto, che ci restituisce qualcosa. Io non mi aspetto niente da nessuno, quello che arriva arriva, come è avvenuto in questi cinquant’anni».

«Su come è morto mio marito la verità noi la conosciamo, noi le cose le sappiamo, poi se qualcuno ha voglia di parlare, parlerà».

Licia Rognini Pinelli, intervista a Radio Popolare.