Tag Archives: Parole

Parole da odiare: “selfie”

Siamo buffi noi italiani quando ci innamoriamo delle parole straniere. Ora va tanto di moda “selfie“. Che, bisogna dirlo, è una parola che fa schifo di pietà, ma che è riuscita a insinuarsi nel linguaggio del web (ma non solo) e incancrenirsi, nell’uso, anche nel lessico dei giornalisti più accreditati (come vedete, su Twitter c’è […]

Parole da odiare: PRASSI

Sì, io odio profondamente la parola “prassi” e tutti quelli che dicono “E’ la prassi!”, a qualunque livello. E’ chiaro che l’uso di questa espressione è relegato alla burocrazia. La “prassi in realtà non è nulla, è un’abitudine, una consuetudine, un uso. E allora? Che mi viene a significare?? Che siccome TU sei abituato a […]

Parole da odiare: “Rinfresca!”

Tra le espressioni della lingua italiana che debbono essere indicate al ludibrïo de’ più e messe alla pubblica gogna linguistica, v’è senz’altro l’odiosissimo "Rinfresca!", con tutta la sua plètora di derivati, tra cui il participio presente "rinfrescante".La mi’ nonna Angiolina, a volte mi faceva un orrendo torbone che ella era adusa nomàre "Acqua di Malva". […]

Parole da odiare: “virtuale”

Il termine "virtuale", è pericoloso, andrebbe usato con parsimonia, anzi, non andrebbe usato affatto. E invece la gente ne fa un uso generico e indiscriminato creando pasticci incredibili. Normalmente si usa il termine "virtuale" per indicare qualcosa di "non reale", solitamente realizzato attraverso il computer o nella rete internet, così come difinito dal "Wikizionario", altra […]

Parole vuote – Contraddittorio

Ci sono delle parole che stanno perdendo valore. Le stanno svuotando, sono praticamente dei contenenti senza contenuti, sono delle robe tristissime, come Oliver Hardy senza Stan Laurel, come le imitazioni delle Pringles alla paprika del Lidl, come un militare di Brindisi (questa metafora non è mia, è di Stefano Benni, e mi è sempre piaciuta), […]

La “Pietas” e la “Pieta'”: un intervento per la newsletter “Parolata”

Valerio Di Stefano ci invia un contributo relativamente all’accento di "pietas". — Sì, si dice "Pìetas" e non "Piètas". Ma non va dimenticato il verso dantesco del primo canto dell’Inferno:Allor fu la paura un poco queta,che nel lago del cor m’era duratala notte ch’i’ passai con tanta pietaChe, evidentemente, non è solo un ricorso metrico […]

“Prioritario?” Preferisco vivere

Ci sono delle parole e dei modi di dire che, come tutti noi, del resto proprio non riesco a sopportare.Una delle peggiori espressioni che siano state coniate ultimamente è “prioritario”.Inteso sia nella sua funzione meramente aggettivale sia in quella di sostantivo “Priorità”.Tutto sta diventando “prioritario”, la normalità non esiste più.Una volta si scrivevano e si […]

Escort

ESCORT: [vc. ing. ‘scorta, accompagnatore’] s. m. inv.: raro. Accompagnatore turistico. 

Terremoto

TERREMOTO: [vc. dotta, lat. terrae motu(m), letteralmente ‘movimento’ (motus) della terra (terrae, genitivo di terra)] s.m. 1. Scossa o vibrazione rapida e improvvisa della crosta terrestre. SIN. Sismo. 2 fig. Persona o animale troppo vivace.

Ritrovare le parole (e la vergogna!)

da Corriere.it Date: Wed, 11 Apr 2007 19:46:43 +0200 (CEST)Subject: E’ l’ora della vergogna!From: "Valerio Di Stefano" <postmaster@PEC.valeriodistefano.com>~~~~ No, cari ragazzi, non è l’ora di recuperare le parole.Quelle ci sono e ci sono sempre state, basta usarle.E’ l’ora di recuperare il senso della responsabilita’ e dell’etica.E’ l’ora di recuperare il senso dell’imparare.Che non risiede certo […]

How to whitelist website on AdBlocker?

  • 1 Click on the AdBlock Plus icon on the top right corner of your browser
  • 2 Click on "Enabled on this site" from the AdBlock Plus option
  • 3 Refresh the page and start browsing the site