Tag Archives: Pane

Pane e Nutella

In principio erano i bucatini della Barilla conditi col Gran Ragù Star. Poi è arrivato Santo Stefano e Salvini, per non far vedere di essere venuto meno alle sue scelte di alimentazione industriale ha deciso di fare colazione con pane e Nutella. Fin qui nulla di male, voglio dire, saranno ben cazzi suoi quel che […]

La mia nuova vita

Oggi festeggio 2 mesi senza toccare pane, pasta, fritti, torte, biscotti, gelati e latticini . Il cambiamento è stato fantastico. Ho perso peso, riacquistato la forma di una volta e il mio modo di pensare è molto più concentrato e positivo. La pizza è un lontano ricordo e l’ho sostituita con le verdure. Stasera a […]

Tre tozzi di pan secco

Tre tozzi di pan secco in tre strette tasche stanno in tre strette tasche stanno tre tozzi di pan secco. (scioglilingua infantile) Il mio fornaio ha trovato un modo semplice ma efficace per aumentare il commercio e, quindi, i guadagni. Oltre a servire il pane caldo appena sfornato alle cinque del pomeriggio, lo vende a […]

Spingere un carrello pieno sotto braccio a te e parlar di surgelati rincarati

“Tre litri di latte, baguettes “in quantità industriali” (5), filetti all’acciuga (??), fettine scelte (quante?), macinato, bocconcini, insalata lattughina, saccottino fragola (??), tortellini, un vasetto di Nutella, biscotti, otto pacchi di spaghetti (“…di marca buona”), cannelloni rigati, rigatoni, 6 uova, pennoni, salmone (parecchio!), Würstel, panini per hot dog, hamburger, pollo, spinacine, bevande rosse, zucchine sfuse, […]

Parcheggiate anche voi alla Sanfanzò!!

Ma sì, fate come questo fortunatissimo automobilista. Parcheggiate anche voi alla Sanfanzò® e avrete in omaggio vecchietti che bestemmiamo, invalidi che protestano, persone in carrozzina che vi riempono di sputi, e nemmeno un vigile nei paraggi a farvi la multa. Sarete ringraziati e benvoluti da tutti, accidenti a chi vi cuoce il pane!!

Il pane fatto in casa

Visto che avevo il forno acceso, l’altro giorno ho tirato fuori questa pezzatura di pane da un chiletto e tre, fatta con le mie mani, che è venuta ben lievitata, cotta a puntino e croccantella, nonché appetitosetta in ispecie se condita con sale e olio.Vi invito a schiattare dall’invidia.