Cieno

CIENO

Lodo o barro blandos que forman depósito en el fondo de las aguas, esp. en ríos y lagunas: "Salió de la charca con los pies llenos de cieno." Del latín "caenum" (fango).

35 Views

Dritta

DRITTA

(o, raro, "diritta"). s.f. Parte destra, lato destro: "volgere a -"; "tenersi a -" | "A – e a manca", a destra e a inistra e, est., in ogni direzione.
(mar.) Fianco destro della nave; "virare a -"
(gerc.) Informazione riservata e fondamentale per la buona riuscita di un affare: "dare la – a qc.", "avere una – precisa, giusta."

39 Views

Faience

Faïence [pronuncia fa’jans]

Voce francese, anticamente fayence, propriamente nome francese della città di Faenza, in provincia di Ravenna.
Sostantivo femminile invariabile.
1. (arte) Tipo di ceramica a pasta colorata, porosa e rivestita di smalto bianco, la cui lavorazione in Francia era ritenuta originaria di Faenza già dal secolo XVII.
2. (archeologia) Ceramica a smalto di epoca minoica.

37 Views

Ferentario

Ferentàrio

Dal latino ferentariu(m), di etimo incerto.
Sostantivo maschile.
Nell’antica Roma, soldato della legione a piedi o a cavallo che portava armi da getto (arco, fionda, pietre, frecce ecc.) e aveva il compito di provocare il nemico al combattimento.
37 Views

Kombu

Kombu

Kombu [pronuncia ‘kombu]
Voce giapponese.
Sostantivo maschile invariabile.
Alga rossa commestibile utilizzata nella cucina giapponese e in regimi vegetariani perché ricca di vitamine e sali minerali.
36 Views

Occipucio

Occipucio s.m. Parte posterior e inferior de la cabeza, por donde ésta se une con la vértebras del cuello; Se desnucó de un golpe en el occipucio. Del latí­n occiput (nuca) por cruce con occipitium, y éste de caput (cabeza).
34 Views