Tag Archives: letteratura

Dylaniati da un Premio Nobel

Certo che il Premio Nobel per la Letteratura a Bob Dylan ha fatto incazzare parecchi! L’obiezione più ovvia e scontata che i rosicatori muovono a Zimmerman è che la sua non sarebbe letteratura, o che i suoi testi con la Letteratura scritta con la majuscola abbiano ben poco a che vedere. Naturalmente nulla di più […]

La morte di Günter Grass

E’ morto Günter Grass. E ora tutti a fare gli intelligentoni, gli intellettuali tronfi e pieni di sussiego, come spesso accade quando muore un Premio Nobel. E va beh, muore tanta gente! E forse c’è da rimanere ancora del tutto allibiti davanti all’autoaccusa dello stesso Grass di aver simpatizzato e fatto parte del partito nazista […]

La morte di Carlos Fuentes

In un giorno come quello di ieri, in cui il web “culturale” è stato impegnato a inseguire l’ennesima falsa notizia inerente la morte di Gabriel García Márquez (uno scrittore che per i media è già morto sei o sette volte), tutti o quasi si sono dimenticati della morte, quella vera di Carlos Fuentes. Intellettuale finissimo, […]

Parole colte nella letteratura italiana: “cazzate”

Parola usata dal Goldoni e dal Belli. Dunque pregiatissima.

Sulla tomba dell’eroe: morte di Ernesto Sabato

La morte di Ernesto Sábato (che si scrive con accento, anche se lui non lo metteva nella sua firma) è una di quelle notizie che sono state divorate dai media, tra beatificazioni e matrimoni reali. Appena pochi secondi in TV, poche righe su qualche giornale, generalmente quello che si riserva agli uomini miti e che […]

Il Premio Nobel per la Letteratura va a Mario Vargas Llosa

Mario Vargas Llosa ha vinto, dunque, il Premio Nobel per la Letteratura. E’ bellissimo sapere che la lingua castigliana abbia dato al mondo l’espressione dell’opera della migliore letteratura. Mentre l’Accademia Reale di Norvegia assegna il Premio Nobel alla produzione letteraria di una persona degnissima, in Italia l’insegnamento del castigliano come seconda lingua straniera è stato […]

Parole da odiare: mediterraneo

(variazioni su un tema di Paolo Conte)Una delle aggettivazioni che odio di più è "mediterraneo/a".Intendiamoci, non riferita al mare, di cui contribuisce a creare il nome, e, pertanto, andrebbe con maiuscola.No, proprio in funzione aggettivale. Quando si dice "musica mediterranea", "donna mediterranea", "dieta mediterranea", c’è subito di che andare in bestia.Le donne che dicono "io […]

Edoardo Sanguineti, morto di malasanita’

Ora, ditemi voi se quest’omino qui, che si è sempre occupato di poesia, che parlava di linguaggio e open source, un signore di ottant’anni amabile, dalla faccia assolutamente non offensiva, che scriveva cose come " La poesia non è una cosa morta, ma vive una vita clandestina", ecco, ditemi voi se un omino così deve […]

Per Wikipedia qualcuno era comunista

All’indirizzo http://it.wikipedia.org/wiki/Portale:Comunismo è disponibile un portale dedicato al Comunismo, "punto di partenza per trovare facilmente le voci riguardanti il Comunismo e il Marxismo, gli stati e i partiti, la loro storia, le persone e gli eventi legati a queste ideologie", una cosa fine e delicata, non c’è che dire, un pensiero gentile.Vi potete trovare, raggruppati, […]

Miguel, estamos todos. Te queremos mucho. – Le ceneri innamorate di Miguel Delibes

Quando in Spagna muore uno scrittore del calibro di Miguel Delibes, forse l’unico vero autore di romanzi e narrativa del dopoguerra (civile!), c’è un senso di partecipazione, di ordine, di silenzio, di rispetto, di consapevolezza di aver perduto, in un intellettuale, qualcosa di proprio.Così, al funerale di Miguel Delibes c’era quella solennità austera, quel senso […]

E’ morto lo scrittore uruguaiano Mario Benedetti

E già che oggi mi ritrovo, tra un collegio docenti e un compito da preparare, a riflettere sul fatto che della cultura spagnola o di lingua spagnola, in Italia non si dà conto se non quando si tratta dei coglioni di Franco, vi segnalo la morte dello scrittore uruguaiano (odio quelli che dicono "uruguayo" perché […]

Alessandro Baricco, Robin Hood della TV -per tacer del teatro-

Alessandro Baricco è uno scrittore da annoverarsi nella categoria che mia moglie definisce degli "ingiustamente sopravvalutati". Dotato di scarse capacità inventive e narrative, scrve romanzi intorno al niente e, proprio per questo, il pubblico lo osanna, quando non si autoosanna da solo.Logica vuole che uno come lui faccia assurgere la sua figura a quella di […]

Il sergente sotto la terra: Mario Rigoni Stern

E’ bella questa foto di Rigoni Stern e della moglie. L’ho scelta perché mi ha ricordato una delle prime pagine de "Il sergente nella neve". Quando Rigoni (personaggio e autore, chè quando si è montanari non si ha il tempo di esser troppo sofistici su queste sottigliezze) racconta delle lettere spedite alla ragazza.La chiama così, […]