Tag: Grillo

Bersani: “Mica volevo far l’alleanza con Grillo, son mica matto!”

Reading Time: < 1 minute Pierluigi Bersani ha pronunciato la fatidica frase “Mica volevo far l’alleanza con Grillo, son mica matto!” Già, perché se l’avesse fatta, poi avrebbe dovuto rinunciare al rimborso elettorale e avrebbe dovuto dimezzare le entrare dei parlamentari del suo gruppo e questo, si sa, non è bello. Magari gli sarebbe perfino

Continua a leggere

Il passo del Gambaro

Reading Time: 2 minutes Le sorti della senatrice Gambaro, che ora prende in considerazione l’ipotesi di dimettersi, ora ci ripensa e dice “Resto!”, stanno assumendo lo stesso tenore di interesse del Processo di Norimberga. Sembra che tutto giri intorno a questo caso che appare, sinceramente, più che marginale e che di per sé non

Continua a leggere

Wikipedia e la diffamazione di Beppe Grillo contro Rita Levi Montalcini

Reading Time: 2 minutes Wikipedia è, probabilmente, uno dei contenitori più grandi di dati giudiziari riguardanti i VIP di qualunque tipo, provenienza e settore di appartenenza (pubblico, politico, dello spettacolo, della politica). Si tratta sostanzialmente di cose di poco o pochissimo conto. Patteggiamenti, soprattutto, o condanne a pene particolarmente miti. Naturalmente ci sono anche

Continua a leggere

La figlia di Beppe Grillo segnalata alla Prefettura per uso personale di sostanze stupefacenti

Reading Time: < 1 minute La figlia di Beppe Grillo, Luna, è stata fermata e pare abbia consegnato spontaneamente alle forze dell’ordine un quantitativo di cocaina per uso personale. Per questo motivo, come d’obbligo, è stata segnalata in Prefettura come “consumatrice di sostanze stupefacenti”. E’ una delle tante procedure da medioevo che abbiamo in Italia,

Continua a leggere

Nichi Vendola e Sinistra e Libertà chiudono a Di Pietro e aprono all’UDC di Casini

Reading Time: < 1 minute Nichi Vendola ha saltato l’ostacolo, scaricando Di Pietro e salendo sul carro del Partito Democratico e aprendo verso l’UDC di Casini. Ora, per carità, Vendola, anche se pluriindagato e non dimissionario, come alcuni suoi colleghi Presidenti di Regione, può allearsi con chi gli pare, non l’avrei votato comunque. Ma c’è

Continua a leggere

Per Enrico Letta è meglio votare Berlusconi che Beppe Grillo

Reading Time: < 1 minute Enrico Letta, del Partito Democratico, ieri ha fatto un’esternazione che ha fatto sobbalzare dalla sedia perfino qualcuno tra i suoi colleghi di partito (come sapete, il termine “compagni” non si usa più, è un peccato che per colpa di qualche rigurgito filo-casiniano si debba rinunciare perfino alla insostituibile ricchezza lessicale

Continua a leggere

Il blog di Beppe Grillo è irraggiungibile e sotto l’attacco degli hacker di Anonymous

Reading Time: 2 minutes Il blog di Beppe Grillo è sotto attacco dagli “Anonymous” e, al momento, irraggiungibile. Dal blog ufficiale degli hacker di Anonymous (comodamente ospitato su blogspot.it, la piattaforma di Google) si legge: “Il semplice fatto che l’accesso alle tue liste sia proibito agli stranieri, che tu sia un populista che cerca

Continua a leggere

beppegrillo.it e il fallimento di “Adagio”

Reading Time: 3 minutes Su beppegrillo.it è successa una roba strana. Nulla di “particolarmente grave”. Solo un episodio che ritengo “particolarmente significativo”. Nel mese di aprile, Grillo lancia l’iniziativa Adagio, “10 libri di nuovi autori nel corso di un anno, per sostenere il blog arrivato al suo ottavo anno di vita”. Cento pagine a

Continua a leggere

Beppe Grillo e la depenalizzazione del reato di vilipendio al Capo dello Stato

Reading Time: 2 minutes Sì, Beppe Grillo avrà anche messo della pubblicità da blogger scalcinato sulle sue pagine web, ma stavolta, come direbbe Camilleri, c’insertò. Il reato di vilipendio al Capo dello Stato dovrebbe essere quanto meno depenalizzato perché, ponendosi tra il reato di opinione e quello contro la dignità della persona, crea una

Continua a leggere

Le cinque stelle di un movimento: “Si puo’ fare!”

Reading Time: 2 minutes Sì, oggi sono felice. Hanno fatto di tutto. Una campagna mediàtica all’insegna del neologismo dell’”antipolitica” (perché presentarsi alle elezioni con una lista autonoma, slegata dalle alleanze tradizionalmente intese è uno schiaffo morale per chiunque, in primis per una sinistra che si afferma con alleanze tenute in piedi con il Bostik…),

Continua a leggere