Tag: Economia

Io NON sto con Giuliano Melani e NON compro titoli di Stato

Reading Time: 3 minutes C’è un signore, un certo Giuliano Melani, che va proponendo in giro di acquistare titoli di stato per ridurre la forbice dello Spread, dei Bund, del debito pubblico, della crisi, per evitare il baratro, e per rimettere economicamente l’Italia al passo con le grandi potenze europee, ovvìa!Melani ha un accento

Continua a leggere

Don Verze’ e la cattedra di docenza ‘ad personam’ per Barbara Berlusconi

Reading Time: 2 minutes Dunque, Barbara Berlusconi si è laureata, con il massimo dei voti, in una disciplina filosofica, discutendo una tesi sull’economista indiano Amartya Sen, premio Nobel nel 1998 (credo).La laurea è, ovviamente, triennale, perché, si sa, lo studio è attività faticosa, irta di perigli e incognite, Barbara Berlusconi è nata nel 1984,

Continua a leggere

Un aggiornamento da Zopa

Reading Time: < 1 minute La richiesta di ottenere una sospensione del provvedimento di cancellazione al Tar e successivamente al Consiglio di Stato non hanno avuto esito positivo.Non ne siamo rimasti sorpresi perchè la richiesta di sospensione del provvedimento per motivi di urgenza viene concessa – indipendentemente dal merito del ricorso – quando, nel tempo

Continua a leggere

I nuovi tassi di interesse di “Che Banca!” in vigore dal 1 settembre

Reading Time: < 1 minute Gentile Cliente, come avrà avuto modo di sapere, la Banca Centrale Europea ha introdotto – in questo delicato momento storico per l’ economia occidentale – nuove politiche monetarie "non convenzionali". Obiettivo di queste misure è agevolare l’erogazione del credito a favore delle famiglie e delle imprese, attraverso l’immissione sul mercato

Continua a leggere

Berlusconi dichiara dieci volte di meno: “Sono il vostro Presidente povero!”

Reading Time: < 1 minute La crisi colpisce anche lui. Il nostro beneamato Presidente del Consiglio, nell’ultima dichiarazione dei redditi, ha dichiarato dieci volte meno rispetto all’anno precedente, dev’essersi fatto fregare dai derivati anche lui, che è il neo-povero di questa Italia ottimista, fiduciosa nel futuro e disposta a guardare con occhio indulgente a tutti

Continua a leggere