Il senso di Pippo Civati per la Privacy

Reading Time: 3 minutes
Screenshot da www.civati.it

Io Pippo Civati non lo capisco. E non capirò mai neanche il perché abbia un seguito femminile così acceso e caloroso. Ma parliamo d’altro.

Ha inserito un sondaggio nel suo sito personale. Scopo del sondaggio dovrebbe essere quello di raccogliere il maggior numero possibile di opinioni sull’opportunità di votare la fiducia o meno in Parlamento al neogoverno Renzi e a tutte le renzine e ai renzini che ne fanno parte con malcelato orgoglio. In breve, fiducia o abbandono delle fila del PD. Che, voglio dire, dovrebbe anche saperlo un gocciolino da se solo, invece di chiederlo agli altri.

Per fare una cosa di questo genere basterebbe un formulario a due risposte, visto che tertium non datur e che ubi maior minor cessat.

Macché, sono ben UNDICI domande quando ne sarebbe bastata una, la prima.

Già la seconda è particolarmente fastidiosa: “Indipendentemente dalla tua risposta alla domanda 1, quali ragioni reputi valide per votare la fiducia?” Ma come sarebbe a dire “Indipendentemente dalla mia risposta alla domanda 1”?? Se io dovessi dire che la fiducia a Renzi non va votata come faccio a reputare valide alcune ragioni per farlo? In effetti tra le risposte possibili (max. 3) ce n’è una che dice “Non ci sono ragioni valide che giustifichino il Si alla fiducia” e “Sì”, ovviamente, è scritto anche senza accento.
Continua a leggere

Apprezzamenti di Berlusconi alla rappresentante della Croce Rossa Italiana Incorporated

Reading Time: < 1 minute



– Vuoi un consiglio per vivere alla grande?

– Cerchi un modo per far risaltare la tua personalità??

– Vuoi sentirti giovane e ringalluzzito facendo commenti tuttavia fuori luogo?

e allora apprezza anche tu quel popo’ di pezzo di PHYA della

CROCE ROSSA®
(perché loro non ci mettono mica la sorella gemella finlandese di Rosi Bindi, no, loro cianno delle gran poppvte, dài retta!)

e sentirai che due giugno!!