La mail di phishing che sembra arrivare da Aruba (e invece no)

Schermata del 2018-10-29 14-26-07

Ieri ho ricevuto due mail con mittente apparente comunicazioni@staff.aruba.it, l’indirizzo dal quale Aruba invia la maggior parte delle sue comunicazioni ai responsabili dei siti web ospitati.

Mi si dice che classicistranieri.com starebbe per scadere e che se non pago loro interromperanno il servizio. Lì per lì mi è preso un colpo, poi con un po’ di analisi della mail e, soprattutto, con la certezza che classicistranieri.com scade nel 2019 e che ho impostato il rinnovo immediato, mi sono tranquillizzato.

Intanto c’è da dire che la mail è scritta in un italiano approssimativo (“ti informiamo che il dominio classicistranieri.com scadrà” – sì, va beh, scadrà, come tutto nella vita anche lui avrà la sua fine, ma QUANDO?? e “si procederà a sospendere Sicuramente i vostri servizi”), poi giunge dall’indirizzo noreply@classicistranieri.com (che non esiste, perché le e-mail che fanno capo a quel dominio le gestisco io), e infine, a cliccare sul link indicato, si accede a una schermata che richiede il pagamento di 8 euro e rotti (classicistranieri.com costa molto di più, tra hosting, dominio, statistiche, backup etc…) ma, soprattutto, invita a inserire i dati della carta di credito (niente PayPal!). E così siete fregati.

Schermata del 2018-10-29 14-33-38

Google Chrome segnala questo collegamento come “Sito ingannevole in vista” e rimanda, nella barra degli indirizzi, a un dominio che si chiama bathline.it che sembra non avere nulla a che fare con questa catena e che si occupa soltanto di arredamenti e sanitari per bagno. Misteri. Intanto eccovi il testo della mail e, se avete un sito con Aruba, state attenti:

Gentile cliente,

ti informiamo che il dominio classicistranieri.com scadrà.

COME RINNOVARE?
L’operazione di rinnovo è semplice e veloce: è sufficiente effettuare l’ordine online e relativo pagamento.

RINNOVA ORA CON UN CLICK : http://pagamenti.aruba.it.classicistranieri.com.if3p.it/a2?valeriodistefano@classicistranieri.com

Per visualizzare il riepilogo dell’ordine e l’importo da pagare, puoi procedere al rinnovo da questa pagina.

COSA ACCADE SE NON RINNOVI?
In assenza di regolarizzazione da parte vostra entro 48 ore, si procederà a sospendere Sicuramente i vostri servizi.

Cordiali saluti
_____________________________________________
Customer Care Aruba S.p.A.

www.aruba.it
assistenza.aruba.it

8 Views

Maternità: si comprano in rete lo sperma e il kit fai-da-te per l’autoinseminazione artificiale

Volete un figlio? Nessun problema, ve lo potete fare su misura standovene “comodamente seduti sulla poltrona del vostro PC”. Sarà sufficiente soltanto una carta di credito. Pagherete da un minimo di 40 a un massimo di 320 euro, ma volete mettere la soddisfazione di scegliere colore degli occhi, dei capelli e quoziente intellettivo del nascituro prima ancora che voi veniate ingravidate?

Succede in Danimarca, con la più grande banca del seme del mondo, la Cryos International.

Il donatore lo scegliete voi. Potete controllare le sue caratteristiche personali attraverso il suo profilo, vedere le foto di quando era bambino e perfino ascoltare la sua voce registrata (immagino che ascoltare la voce del padre biologico del vostro programmato figliuolo dìa un imprinting notevole alle caratteristiche somatiche e genetiche dell’infante!).

Poi fate l’ordinazione. Non so se ci sono spese di invio o sconti-comitiva, ma se tutto va a buon fine, dopo pochissimi giorni vi vedrete recapitare ben 0,5 millilitri di liquido spermatico del prescelto e anche un kit per l’autofecondazione-fai-da-te.

Al donatore vengono corrisposti 67 euro circa (e ci sta largo!) per essersi divertito con una provettina sterile.

Tutti felici. Ma se siete un’aspirante madre che vuol fare tutto da sola, non vi venga il ghiribizzo di avere Linux sul vostro computer. Eh, no, la vostra VISA va bene, ma il vostro sistema operativo no. Per accedere alla totalità delle funzioni del sito bisogna usare Microsoft Silverlight. Una madre felice ha sempre il suo Windows a portata di mano!

3 Views