Carla Bruni e’ contro i blog, oh!

«In quanto moglie non mi auguro davvero un secondo mandato presidenziale».

«Forse temo che ci rimetta la salute o forse ho voglia di vivere quello che ci resta da vivere in pace. Ma quali che siano la situazione e le decisioni che prenderà mio marito, mi adatterò tranquillamente».

«Disprezzo quello che arriva da un blog su internet e che è firmato Topolino o Superman. La voce fa parte della natura umana, anche se è avvilente. È sempre esistita. Ma disprezzo i cosiddetti giornalisti che si servono dei blog come di una fonte credibile». «Il fatto che riprendano e propaghino una voce senza fondamento, diffusa da una fonte anonima, mi sembra sia una deriva per la democrazia e un rischio per la nobiltà di un mestiere il cui stesso significato è l’integrità dell’informazione».
170 Views