Tag Archives: Alfano

Manganellate alla povertà

C’è la retorica della “vulgata” di una certa sinistra d’antan, che vedeva la figura-tipo del rappresentante delle forze dell’ordine come un Rambo de noàntri, pronto a far vedere i muscoli, a sparare, a picchiare, e a dimostrare che la ragione stava sempre dalla parte sua e dei suoi consimili. Poi c’era la retorica alla Pasolini, […]

Non ha stato lui, ha stata lei!

Quello dei tre bambini di Lecco doveva essere per forza di cose un assassino, e, sia chiaro, di sesso maschile. Punto, non poteva e non doveva essere niente e nessun altro. Lo aveva detto il Ministro degli Interni Alfano: “Noi non daremo scampo a chi ha compiuto questo gesto efferato. Inseguiremo l’assassino sinche’ non l’avremo […]

La bella addormentata nei Boschi

E allora il Ministro per i Rapporti con il Parlamento Maria Elena Boschi ha stabilito, in Parlamento, che per il momento “Il governo non chiede dimissioni di ministri o sottosegretari sulla base di un avviso di garanzia”. Ecco qua, voilà, c’est l’unique question, come scriveva Albert Camus ne “Lo straniero”. “Abbiamo giurato sulla Costituzione, che […]

Il Partito Democratico salva Alfano

Il Partito Democratico salverà Angelino Alfano dalla mozione di sfiducia individuale presentata da Movimento 5 Stelle e SEL. Renzi ha riferito che Franceschini avrebbe detto (il solito discorso riportato, mai nessuno che citi le fonti) che chi non è d’accordo con questa linea è fuori. Franceschini dice che renzi mente e che deve chiedergli scusa. […]

E lui un’altra volta tra noi

Enrico Letta è ufficialmente a capo del quarto governo Berlusconi. Le modalità, i giochi politici, le alleanze, le scelte dei nomi dei ministri, la mano ferma del Presidente della Repubblica nel districare questo groviglio di arrivismi e primadonnismi, sono arrivati al capolinea, per cui, sì, avremo Letta come capo di una coalizione di largo respiro […]

Il Presidenzialismo alla francese e l’ultimo colpo di coda di Berlusconi

Non si sa se sian rigurgiti, colpi di coda, la quiete prima della tempesta o chissà quant’altro o cos’altro, ma ogni volta che ci illudiamo di esserci lasciati, finalmente e definitivamente, Berlusconi alle spalle, èccolo tornare lancia in resta a proporre l’ennesima delle sue trovate, il coniglio dal cilindro per “salvare il paese”. Il problema […]

Nichi Vendola su Angelino Alfano: “Freschezza e affabilita'”

«Ha una certa freschezza e affabilità: una persona gradevole per tanti versi. È sbagliato considerare gli avversari brutti, sporchi e cattivi».(Nichi Vendola, Intervista a Panorama, 27 luglio 2011)

Bossi e il lodo Alfano allargato: “Il Cavaliere va difeso”

L’idea del giorno è quella di un lodo cosiddetto "allargato".Ovvero la sospensione dei processi per il premier (fin qui nulla di nuovo) fino alla fine del mandanto anche se il procedimento è cominciato prima dell’assunzione della carica (e qui starebbe la rivoluzione copernicana).Del resto, ha detto Bossi, "il premier lavora per il Paese, qualcosa gli […]

La politica della tolleranza zero sul Copyright nel sito del Ministero della Giustizia

Il sito istituzionale del Ministero della Giustizia ha una caratteristica inquietante nella sezione dedicata alle note sul Copyright dei contenuti. Riporta, infatti, all’indirizzo web: https://www.giustizia.it/giustizia/prot/it/mg_14_6.wp: "Tutti i contenuti e le informazioni presenti all’interno del sito del Ministero della giustizia sono protetti ai sensi della normativa sul diritto d’autore, pertanto nulla, neppure in parte, potrà essere copiato, […]

Perche’ l’opposizione al DDL Alfano sulle intercettazioni non riuscira’ mai

Nell’opposizione dura e incondizionata al DDL Alfano sulle intercettazioni, la sacrosanta opposizione -almeno quella poca che c’è-, sacrosantemente si sta concretizzando in uno zoccolo duro (fondamentalmente rappresentato dai giornalisti e dai lettori de "Il fatto quotidiano") disposto a darsi una mano nel caso in cui qualche giornalista debba essere costretto a pagarsi le spese legali, […]

La raccolta di firme contro il DDL Alfano sulle intercettazioni e’ su nobavaglio.it

Vi ho già parlato altrove della possibilità di firmare, assieme a Stefano Rodotà e ad altri, una petizione contro il ddl Alfano sulle intercettazioni. Purtroppo si trattava solo di una pagina di Facebook, il che non va decisamente bene per una iniziativa del genere che riguarda tutto il paese (anche se vorrebbero farci credere che […]

L’appello di Liberta’ e Giustizia contro il Decreto Alfano per ora solo su Facebook

Ho una stima pressoché incondizionata del Professor Stefano Rodotà, e mi auguro che l’abbiate anche voi.  Uomini come lui onorano quotidianamente l’Italia con la loro presenza garbata ma decisa e con la consapevolezza della cultura giuridica che si contrappone all’ignoranza e alla mallanteria di qualsivoglia orientamento politi, spaziale e/o temporale.  Stefano Rodotà è co-firmatario di […]

Maurizio Gasparri: la Corte non e’ piu’ “costituzionale”

"La Corte, un tempo costituzionale, da oggi non e’ piu’ un organo di garanzia, perche’ smentendo la sua giurisprudenza ha emesso una decisione politica, che non privera’ il Paese della guida che gli elettori hanno scelto e costantemente rafforzato di elezione in elezione".

Il “Lodo Alfano” e’ incostituzionale. E adesso, pover’uomo?

La Camera dei deputati ed il Senato della Repubblica hanno approvato; IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA Promulga la seguente legge: Art. 1. 1. Salvi i casi previsti dagli articoli 90 [1]e 96 dellaCostituzione [2]i processi penali nei confronti dei soggetti che rivestono la qualità di Presidente della Repubblica, di Presidente del Senato della Repubblica, di Presidente […]

Scudo fiscale: il testo approvato al Senato dell’emendamento per la dichiarazione fraudolenta

Al comma 1, sostituire la lettera b) con la seguente b) all’articolo 13-bis: 1) al comma 3, dopo la parola "giudiziaria", inserire le seguenti: "civile, amministrativa ovvero tributaria", ed aggiungere, in fine, le seguenti parole: ", con esclusione dei procedimenti in corso alla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto, […]