Sogni e delitti – di Woody Allen

Certo, "Match Point" era un’altra cosa, ma "Sogni e delitti" è un film senza infamia e senza lode -soprattutto senza infamia- di un Woody Allen che scandaglia sempre più gli abissi dell’animo umano fino alle conclusioni inevitabili.

Il film è interpretato bene, insomma, andatelo a vedere che sono euro spesi in maniera eccellente.

Tullio Kezich ("voi critici, voi personaggi austeri…") sul "Corriere della Sera" ha scritto che non vedremo più commedie da Woody Allen, il che non è detto sia per forza un male.

Se il finale del film vi delude sfiga per voi perché la realtà è anche peggiore.

142 Views

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.