Si siede sulla moglie e la uccide

Dopo una lite con la moglie, un marito americano di quasi 200 chili l’ha uccisa sdraiandosi su di lei. E’ stato incarcerato senza possibilità di cauzione per l’omicidio della moglie. E’ successo a Engelwood, in Colorado.

(Corriere della Sera, New York, Stati Uniti, in "Morire dal ridere -la realtà che s’ingroppa la fantasia-" a cura di Francesco Signor, Stampa Alternativa -e mi sa che ogni tanto vi propinerò qualcuna di queste perle-)

Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.