Sei mesi di reclusione e 200 euro di multa a Gustavo Selva

Reading Time: < 1 minute

 52 total views,  2 views today

La memoria dei fatti e delle notizie è labile, estremamente volatile.

Quasi nessuno si ricorda che nello scorso mese di giugno, Gustavo Selva, già direttore del GR2, punta di diamante della squadra di quelli di Alleanza Nazionale, per andare alla sede de LA7 per un intervento televisivo, chiamò addirittura un’ambulanza, perché si era in piena visita di Bush nella capitale, e non poteva fare tardi.

Minimizzò, allora.

Ma oggi, al termine di un procedimento penale celebrato con il rito abbreviato (che comporta lo sconto di un terzo della pena) è stato condannato a sei mesi di reclusione e 200 euro di multa, perché dell’ambulanza c’era e c’è chi ha veramente bisogno.

Selva ha detto che non si ricandiderà per le prossime elezioni.

Insomma, nel suo caso non si tratta di una persecuzione politica.