Sciopero generale della Scuola – 17 ottobre 2006

La scuola sciopera:

  • per l’abrogazione delle leggi Moratti;
  • per il rinnovo del contratto scaduto da dieci mesi, con almeno 300 euro di aumento uguale per tutti/e, docenti ed Ata, e per la corresponsione immediata dell’indennità di vacanza contrattuale;
  • per l’assunzione di tutti/e i precari e la parità normativo-salariale tra lavoratori/trici precari e stabili;
  • contro i tagli alle pensioni, il furto del TFR e la truffa dei fondi-pensione come Espero;
  • per la conversione delle spese militari (missioni belliche in primis), previste nella Finanziaria, in spese sociali;
  • per la restituzione del diritto di assemblea ai Cobas e a tutti i docenti ed Ata
42 Views

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.