Salvato Salvini

Reading Time: 2 minutes
screenshot da Repubblica.it

Oggi la Giunta per le immunità del Senato ha provvisoriamente salvato Salvini in via preventiva dal processo per il caso della nave della Ong Open Arms, procedimento richiesto dal Tribunale di Palermo. Determinanti sono stati i voti favorevoli alla relazione del presidente Gasparri da parte dei senatori Giarrusso e Riccardi, ma, soprattutto, l’astensione dei renziani che hanno giustificato il loro non voto con la motivazione secondo cui ad agire fu Salvini, sì, ma in accordo con tutto il Governo (di cui fanno parte anche loro). Dichiara infatti il senatore Bonifazi: “Dal complesso della documentazione prodotta, non sembrerebbe emergere l’esclusiva riferibilità all’ex ministro dell’Interno dei fatti contestati”. Ora, si dà il caso che la responsabilità penale sia personale. Salvini è accusato di sequestro di persona e abuso di ufficio. Se ci sono dei co-responsabili in questi reati sarebbe il caso che i senatori IV Cucca, Bonifazi e Ginetti o chiunque altro per loro, se ritengono che sussistano responsabilità penali, si pregiassero di informare la magistratura per il prosieguo delle indagini, non è che per il SOLO fatto che Salvini non avrebbe agito da solo Salvini non andrebbe processato. Abbiamo un governo di “complici” in sequestro di persona e abuso di ufficio? Gradiremmo saperlo e anche subito. E se il governo, per il solo fatto di aver avallato gli atti dell’ex Ministro dell’Interno, non dovesse essere penalmente responsabile, allora i senatori di IV avevano il dovere di votare. Adesso attendiamo il voto dell’aula, ma sento puzza di bruciato.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.