Roseto degli Abruzzi: una sola farmacia aderisce al protocollo tamponi rapidi del Governo

Reading Time: 2 minutes

 1,082 total views,  2 views today

A Roseto degli Abruzzi, che io sappia, ci sono quattro farmacie.

Tre di loro si trovano sulla via Nazionale (cosa volete, come dicono i giuliesi “Roseto è un paese in mezzo a una strada”). Una è a pochissimi passi da casa mia.

In questo piccolo mondo d’un mondo piccolo UNA sola farmacia, finora (dati aggiornati a ieri) ha aderito al protocollo tamponi rapidi della Presidenza del Consiglio dei Ministri

Una sola. Per la cronaca e per il merito, si tratta di quella degli Eredi del Dr. Di Bonaventura. Bravi.

E, sempre per la cronaca, ha aderito anche la farmacia del Dr. Di Michele a Cologna Spiaggia. Bravi anche loro. Solo che, in quel caso, mi toccherebbe prendere la macchina.

Troppa grazia Sant’Antonio! A Giulianova le farmacie aderenti sono già quattro, centri più piccoli del teramano hanno già una diffusione più capillare del servizo. Perfino a Cepagatti (che, voglio dire, non è New York) c’è una farmacia aderente.

Da noi solo una su quattro. Ma, si sa, qui a Roseto siamo in LEGGERA controtendenza (ma leggera…)

Il tutto nel più assordante SILENZIO di TUTTI i candidati sindaco e delle forze politiche che li appoggiano alle prossime e ormai imminenti elezioni municipali.

Un servizio essenziale per i cittadini non può essere demandato a una sola sede. C’è il rischio di implodere. E poi come fa un anziano di Roseto Sud ad andare a Roseto Nord o addirittura a Cologna se non ci si fa portre in macchina da qualcuno? Non potrebbe andare in una farmacia più vicina? No, perché le altre tre di cui io abbia notizia, semplicemente, NON aderiscono.

Ma gli conviene?