Regalo sotto l’albero

E’ arrivato il primo regalo di Natale.

Me lo hanno fatto i ragazzi della 1C dell’ITC "Moretti" ed è una verza. Sì, un cavolo, anche se non si vede perché ancora avvolta dal sacchettino.

Me l’hanno posata sulla cattedra perché quando mi salutano con il "Buongiorno Professo’" io rispondo sempre "Buongiorno una verza!!", perché vada come vada a scuola non può mai essere un buon giorno, qualcosa succede sempre.

Sono solito dire anche "Non hai studiato una verza!", o "Non ti do una bella verza di niente" quando mi chiedono di dare loro la sufficienza dopo aver fatto scena muta all’interrogazione.

Così mi hanno omaggiato di una verza (per la verità piuttosto piccolina) freschissima dell’orto.

Ma mi hanno anche omaggiato di una perla di rara partecipazione al dialogo educativo:

Prof: "Allora, presente indicativo del verbo hablar…"
Alunna: "Sì professo’, allo’… io parlo, tu parli, egli parla…… ah ma lo vuole pure in spagnolooooo? (**)"

(**) Mah, vedi un po’ tu… : - )

Cari…

Commenti

commenti

Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

How to whitelist website on AdBlocker?

  • 1 Click on the AdBlock Plus icon on the top right corner of your browser
  • 2 Click on "Enabled on this site" from the AdBlock Plus option
  • 3 Refresh the page and start browsing the site
Don`t copy text!