Questo abbonamento non s’ha da fare

tux

Volevo fare un abbonamento a una rivista che tratta di Linux. Io Linux ce l’ho, lo uso, l’ho installato, funziona tutto bene, ma non ci capisco una venerata mazza. Almeno non ancora. Quindi per me una rivista di divulgazione, di quelle che si trovano in edicola, va anche troppo bene. Dunque, visto che mi fanno almeno il 30% di sconto, andiamo con l’abbonamento.

Visito il sito dell’editore, ma il sito dell’editore non è disponibile. C’è solo un link a una casella di posta elettronica del servizio clienti. “Ok -mi dico- siamo nell’era di internet, mando una e-mail che arriva subito e in men che non si dica ricevo una risposta”. Volevo sapere se mi era possibile pagare con un sistema alternativo a quelli tradizionali (PayPal, carta di credito, bonifico bancario) ma non mi hanno nemmeno risposto (e ormai è passata una settimana). Va beh, anche se mi è scomodo vado a vedere come e cosa si deve fare per abbonarsisulle pagine della rivista. Bisogna mandare un bonifico, poi bisogna mandare la copia della ricevuta del bonifico via fax (un indirizzo di posta elettronica a cui mandare un PDF con il documento in questione no, eh??), con la richiesta dell’abbonamento sul tagliando fornito dalla rivista stessa. Anche lì un foglio di carta normale non va bene?? Perché devo tagliuzzare la rivista?? Oltretutto sul retro c’è un articolo che mi interessa. Guardo il tagliando, e in fondo, in caratteri minuscoli, c’è scritto che se per caso la pubblicazione del giornale dovesse cessare (tira aria di crisi anche per l’editoria linux, evidentemente) l’editore si riserva non già di rimborsarti il costo dei numeri di cui non usufruisci, bensì di sostituire l’abbonamento alla tua rivista con uno di pari valore a un’altra rivista della stessa casa. Insomma, invece di un giornale su Linux rischio di ritrovarmi una rivista di cucina o, peggio ancora, un giornale su Windows.

Insomma, questo abbonamento non s’ha da fare. E pensare che volevo solo pagare e aspettare il postino! Non mi resta che aspettare l’uscita della rivista in edicola, poi se m’interessa compro, se no la lascio lì. Senza fax e bonifici.

Both comments and trackbacks are currently closed.