Posta indesiderata: Critica Liberale deve risarcire le spese di procedimento



Soprattutto alla luce di quanto approvato ieri sera al Senato, vale comunque la pena di battersi affinché il diritto di telefonata pubblicitaria indesiderata selvaggia diventi il diritto di essere lasciati in pace.

Ecco la parte finale del dispositivo con cui il Garante della Privacy, dopo la consueta istruttoria, stabilisce il rimborso di 150 euro a mio favore per le spese di procedimento per posta elettronica indesiderata:

Scarica

Acquista

107 Views

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.