Poemi epici: l’Ampelio sussiegoso

Per lustrare l’opra immortale che racchiude il poema epico "Ampelio sussiegoso", scritta in ottava rima (o in octosyllab in rima totale, ora sinceramente non ho rimembranza), il mio caro compagno Baluganti Ampelio ha concesso (oh, anima nobile!) la liberatoria per la riproduzione di questa imago d’alterigia che tanto lo rende sembiante all’originale.

Di poi, l’Ampelio in alterigia, mi diè’ mandato di diffondere al volgo le sue nuovissime ciabatte (portate pochissimo), cosa che fo’ di gran gioja:

106 Views

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.