Peppino Gagliardi – Settembre – Le piu’ belle canzoni della nostra vita

Del Maestro Peppino Gagliardi ebbi a parlare tempo addietro, proponendovi il ricordo di "Come le viole".

L’altro suo successo planetario è "Settembre", che, però, rispetto alla precedente, è una canzonetta più immatura, coreografata di chitarre e mandolini, e di cui si salva solo il refrain ("refràn" secondo la versione del Compare, di Baluganti Ampelio e dei pisani) diventato famosissimo tra i frequentatori di balere al chiaro di luna, tamarri col petto villoso sotto la camicia con il colletto regolarmente a triangolo.

E’ una canzone napoletana cantata in italiano, ma Gagliardi era gagliardo anche nell’interpretazione di queste musichette.

188 Views

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.