Paolo Attivissimo si inventa i “memi”

Reading Time: < 1 minute

Ora Paolo Attivissimo sarà contento. Si è comprato la Tesla, e sta fornendo ai lettori del suo blog una telenovela intitolata “Come ho comprato una Tesla per meno di 35000 euro”. Naturalmente non me ne perdo una puntata, io che ho una Panda 1200 cc!

Ma il Nostro, forte del suo diploma di Liceo Linguistico, ma ribattezzato su Wikipedia (non si sa perché) “Diplomato in lingue”, si prodiga ultimamente nella coniazione di neologismi. Si è inventato il plurale di “meme”, parola che già fa schifo di suo al singolare. Scrive e ribadisce che il plurale di “meme”, infatti, sia “memi”, sul tipo analogico dello scivolone corrente e frequente di “un euro/due eurI”, e questo è sinceramente deplorevole.

Si dice “un meme/due meme”, essendo il termine, evidentemente, un singularia tantum. No, tanto per dire, ecco…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.