Niente più mi lega a questi luoghi

…e allora me ne vado anch’io.
In vacanza, s’intende. Con qualche libro, un costumino nuovo, un breve soggiorno alle terme (fa molto “terza età”), con la sola tecnologia di un paio di telefonini (Nokia 3310 e 3410, capirai…) che saranno spenti per la maggior parte delle ore del giorno, a respirare di nuovo un po’ di Toscana prima di rituffarmi nella follia scolastica.
Non vi darò conto di niente, dunque i fans di questo blog (che ci sono e non ne capisco il perché) si ciuccino le dita almeno per tutto il tempo in cui sarò via.

Non mi perderò per niente al mondo. Ma via, via… via di qui.
6 Views

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.