Nedo Sassicaia – L’unità VDS

UNITA’ VDS (TM) – MANUALE DI ISTRUZIONI

 

1.0 INTRODUZIONE

Grazie e complimenti per aver acquistato una unita’ VdS ™.

Siete cosi’ entrati in possesso di un prodotto di elevata qualita’ tecnologica che non manchera’ di regalarvi notevoli soddisfazioni a patto di utilizzarlo nella maniera adeguata.

Si raccomanda di leggere attentamente questo manuale per sfruttare la unita’ VdS ™ nella maniera migliore. Si ricorda che la unita’ VdS ™ e’ stata concepita per risultare odiosa da fare schifo (c) disqvisendo con svssiego e alterigia delle piu’ fvtili qvestioni. Occorre quindi una certa preparazione

per ridurre al minimo indesiderati effetti collaterali. La VdS Laboratories, Inc. declina sin d’ora ogni responsabilita’ per eventuali danni diretti o indiretti causati da uno scorretto utilizzo della unita’ VdS ™.

 

2.0 VISTA SOPRA

La confezione include:

– Una unita’ VdS ™ completa di alimentatore

– Una vettura tipo Panda di colore bianco

– Un calcolatore Ibm compatibile completo di sistema operativo Windows 95 e di modem

– Un software di configurazione

 

La versione Basic e’ in grado di esprimersi nei seguenti linguaggi:

 

– Livornese

– Italiano

– Spagnolo

Portoghese

 

La versione Deluxe include i seguenti linguaggi aggiuntivi:

 

– Abruzzese

– Pisano

– Inglese

– Francese

– Tedesco

 

3.0 INSTALLAZIONE

 

Una volta disimballata occorre collegare la unita’ VdS ™ a una presa di elettricita’ per 12 ore per cosi’ caricare la batteria interna agli ioni di litio. Dopo questo e’ possibile procedere alla configurazione.

 

-> ATTENZIONE! Verificare la compatibilita’ della tensione di alimentazione con quella della rete del proprio paese.

 

3.1 CONFIGURAZIONE

 Inserire il CD-ROM della configurazione nell’apposito lettore.

Dopo questo portarsi nel pannello di controllo e scegliere la opzione "impostazioni predefinite". Gli utenti esperti possono selezionare la opzione "impostazioni manuali". La configurazione automatica puo’ impiegare circa 10 minuti.

 

-> ATTENZIONE! La opzione "impostazioni manuali" e’ indicata solo per gli utenti esperti. Per un primo utilizzo scegliere la opzione "impostazioni predefinite".

-> ATTENZIONE! Nel mentre della operazione di configurazione evitare assolutamente di togliere la alimentazione. Questo potrebbe causare una scorretta impostazione della unita’ VdS ™.

 

4.0 USO BASILARE DELLA UNITA’ VDS (TM)

 L’uso tipico della unita’ VdS ™ e’ nei collegamenti telematici dove una sofisticata interfaccia linguistica basata sopra un vocabolario di circa 55.000 parole gli consente di intrattenere dialoghi anche molto complessi con interlocutori umani. In particolare, la programmazione riservata alla rete amatoriale Fidonet prevede come nemici moderatori di aree echo, operatori di sistema, RECs, RCs, NECs, NCs, Hubs, Hosts, utenti di buon senso, utenti reciprocamente adorabili e polite vtenti (c) di sesso femminile. Contro tutti questi individui la unita’ VdS e’ in grado di scaricare tutte le notevoli potenzialita’ del motore linguistico basandosi su questi parametri:

 
– Antipatia

– Svpponenza

– Polemicita’

– Stronzaggine

– Cattiveria

– Sarcasmo

– Noiosita’

– Permalosita’

 
Si veda nella sezione 4.1 "Uso avanzato della unita’ VdS ™" come modificare le opzioni di ciascuna di queste caratteristiche.

 
-> ATTENZIONE! La unita’ VdS ™ e’ concepita per sviluppare le caratteristiche sopra elencate solo tramite connessioni telematiche. Sul piano personale la unita’ VdS ™ e’ al tutto come un individuo normale ed e’ quindi in grado di esprimersi tramite ruti e scurregge (vestite e no), mangiare e bere in compagnia e addirittura avere normali rapporti sessuali. Per questo motivo la unita’ VdS ™ e’ programmata per rifiutare ogni invito a riunioni e incontri fisici tra utenti telematici cosi’ da evitare il rischio di una possibile simpatia con utenti umani.

 

4.1 USO AVANZATO DELLA UNITA’ VDS (TM)

 

4.1.1 Impostazioni software

La configurazione manuale consente all’utente esperto il totale controllo dei parametri che regolano il funzionamento della unita’ VdS ™. Sul pannello di controllo si vada nel menu "impostazioni manuali". Per ciascuna delle caratteristiche base:

– Alterigia

– Svpponenza

– Polemicita’

– Stronzaggine

– Cattiveria

– Sarcasmo

– Noiosita’

– Permalosita’

 
e’ possibile impostare un valore da 1 a 20 tenendo conto che la somma di tutti i valori non puo’ risultare inferiore a 72. Questo per evitare che la unita’ VdS ™, scegliendo tutti i valori troppo bassi, possa trovarsi reciprocamente adorabile con qualche interlocutore. Se si tenta di impostare valori troppo bassi comparira’ una finestra di dialogo di avvertimento.

-> ATTENZIONE! Poiche’ non e’ previsto un limite massimo tranne quello fisico (160) bisogna porre attenzione alle regolazioni perche’ il comportamento della unita’ VdS ™ non risulti troppo sbilanciato. Questo andra’ regolato in base alle caratteristiche degli interlocutori umani. Se non si presta la massima attenzione in interlocutori piuttosto sensibili la unita’ VdS ™ puo’ indurre crisi isteriche, manie di persecuzione e, nei casi piu’ gravi, desiderio di suicidio. La unita’ VdS ™ puo’ altresi’ indurre utenti e gestori di nodi a abbandonare le reti telematiche.

La unita’ VdS ™ e’ in grado di offrire numerose altre prestazioni (non impostate di default):

– Tirare raudi e fischioni a micini e pensionati (c)

– Dare noja ai pappagallini collo steccolo (c)

– Movimentare poponi (c)

– Litigare con gli altri utenti della strada quando e’ alla guida della vettura tipo Panda.

 
E’ possibile attivare singolarmente ciascuna di queste opzioni selezionando la corrispondente casella sul pannello di controllo. La memoria flash inclusa consente successivi aggiornamenti e ampliamenti delle prestazioni e del software di gestione.

 

4.1.2 Impostazioni hardware

Dietro l’orecchio destro e’ presente un selettore elettronico collocabile su queste quattro posizioni:

– Regular Mode

– Safety Mode

– Hard Mode

– Gandhi Mode

 

In fabbrica e’ impostata la posizione "Regular Mode".

Qualora si renda necessario un controllo generale sul comportamento dell’unita’ VdS ™ e’ possibile impostare la posizione "Safety Mode" la quale esclude dalla lista dei nemici polite vtenti (c) di sesso femminile, tutti gli utenti non ricoprenti cariche nell’ambito della rete amatoriale e riduce del 20% tutte le caratteristiche della personalita’.

Gli utenti esperti possono impostare la posizione "Hard Mode" che aumenta del 20% tutte le caratteristiche della personalita’, estende la lista dei nemici a tutti gli interlocutori che commettono un qualsiasi errore di forma o di sostanza e attiva un minuzioso controllo ortografico e lessicale sui messaggi ricevuti.

-> ATTENZIONE! L’impostazione della posizione "Hard Mode" puo’ costringere la unita’ VdS ™ a essere odiosa da fare schifo (c) con tutti indistintamente, inclusi quelli che sono stati capaci di stabilire con la unita’ un rapporto di amicizia e collaborazione basato sull’insulto delle rispettive madri. Puo’ anche costringere la unita’ a adire le vie legali in caso di offesa ricevuta. Prestare la massima cautela!

Per l’uso della posizione "Gandhi Mode" si veda il capitolo 5.0 (Soluzione dei problemi).

 
Tasto "Courses": e’ collocato dietro l’orecchio sinistro. Se selezionato costringe la unita’ VdS ™ a comportarsi in modo estremamente scostante e umorale. Cosi’ la unita’ potra’ decidere di abbandonare repentinamente gruppi di discussione e liste postali nelle quali fino al giorno prima scriveva numerosi messaggi, cambiare indirizzi elettronici e numeri di telefono per rendersi irreperibile, etc. Altresi’ sara’ particolarmente polemica nei confronti delle donne.

Tasto "Freeze": e’ collocato dietro l’orecchio sinistro. Se premuto inibisce totalmente la produzione di elaborati (messaggi, chiamate telefoniche etc.) ma non blocca la ricezione: la unita’ VdS ™ continua a leggere e memorizzare informazioni e potra’ replicare a suo giudizio una volta disinserito il tasto.

Pulsante "Check": e’ collocato in corrispondenza del coccige. Consente una completa autoanalisi della unita’ per verificare eventuali malfunzionamenti.

Pulsante "Reset": e’ un doppio pulsante collocato dietro entrambi gli orecchi. Se premuti contemporaneamente ripristinano le originali impostazioni di fabbrica.

 

5.0 SOLUZIONE DEI PROBLEMI

 

P La unita’ VdS ™ non si accende.

S – Verificare la corretta connessione del cavo di alimentazione e la tensione relativa.

P La unita’ VdS ™ si accende ma non sembra funzionare.

S – Verificare sull’apposito indicatore che la batteria agli ioni di litio sia carica.

– Controllare che non sia premuto il tasto "Freeze".

 

 
P La unita’ VdS ™ funziona ma reagisce in modo insufficiente alle provocazioni.

S – Andare nel menu "Impostazioni manuali" del pannello di controllo e aumentare i valori dei vari parametri.

– Selezionare la posizione "Hard Mode" dietro l’orecchio destro.

P La unita’ VdS ™ e’ troppo polemica.

S – Andare nel menu "Impostazioni manuali" del pannello di controllo e ridurre i valori dei vari parametri.

– Controllare che sia impostata la posizione "Regular Mode" dietro l’orecchio destro. Eventualmente impostare la posizione "Safety Mode".

 

P La unita’ VdS ™ e’ stata cosi’ efficiente da essere espulsa da qualche gruppo di discussione.

S – Selezionare la posizione "Hard Mode" aumentando il valore del parametro "Polemicita’" al massimo diminuendo gli altri. Controllare che sia disinserito il tasto "Courses". In questo modo la unita’ cerchera’ di dimostrare al limite delle sue possibilita’ la propria innocenza.

– Se la prima soluzione non dovesse sortire effetti, inserire per qualche tempo il tasto "Freeze". Poi disinserire il tasto "Freeze" selezionando la posizione "Gandhi Mode" fino a quando la unita’ non verra’ riammessa. La posizione "Gandhi Mode" esclude ogni controllo software annullando le peculiarita’ della unita’.

 

VdS Laboratories, Inc.
6969 Trogol Drive
Leghorn CA 1000

Fax-on-demand: +1-555-VDS-LABS
Web:
www.vds_labs.com
E-mail: webmaster@vds_labs.com

 
VdS ™ e’ un marchio registrato di proprieta’ dei VdS Laboratories, Inc.

53 Views

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.