Morte Morosini: Wikipedia copiata per i presupposti del provvedimento disciplinare a carico dell’ufficiale dei Vigili Urbani

Nelle motivazioni che hanno preceduto il provvedimento disciplinare a carico del vigile urbano a cui è stato contestato l’addebito di aver ostruito l’ingresso al campo dello Stadio di Pescara nel momento della morte del povero Morosini, e conclusosi con l’irrogazione di sei mesi di sospensione dal servizio (il massimo della pena previsto) e la decurtazione del 50% dello stipendio, si legge che “le polizie municipali non fanno parte, de iure, delle forze dell’ordine, nè delle forze di polizia.”

Non so se sia vero, ma so che le polizie municipali svolgono funzioni di polizia giudiziaria, sono armate, irrogano sanzioni per infrazioni al codice della strada, notificano atti, e sono ausiliari per la pubblica sicurezza.

Se dovesse essere vero, d’ora in poi mi rifiuterò di pagare qualsiasi contravvenzione dovesse essermi elevata. Perché se la polizia municipale non rientra nelle forze dell’ordine “de iure” è evidente che “de facto” quella contravvenzione è illegittima.

Se non dovesse essere vero sarebbe gravissimo che questo assunto sia stato posto a fondamento di un provvedimento disciplinare così grave per chi lo subisce.

Una cosa è certa. Quella definizione, con quel “de iure” che sa tanto di “latinorum” di manzoniana memoria non è farina del sacco della commissione disciplinare del Comune di Pescara che ha emesso il provvedimento.

E’ stata copiata e incollata da Wikipedia.

Ecco la schermata della voce “Polizia municipale” così come appariva pochi minuti fa (trovate anche il link al file PDF):

deiure

ed ecco la parte che riguarda il provvedimento disciplinare in questione:

Come si vede non è proprio un copia e incolla letterale. Infatti Wikipedia scrive “né” senza accento, mentre la commissione disciplinare lo scrive con l’accento grave. Per la cronaca si scrive con l’accento acuto.

Indubbiamente fa piacere sapere che le decisioni a carico di persone che si sono rese responsabili di negligenza, dolo o colpa grave siano affidate a uno strumento di grande validità giurisprudenziale come Wikipedia.

79 Views

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.