Marco Travaglio, Peter Gomez, Marco Lillo e Claudio Pappaianni rinviati a giudizio per diffamazione sul libro “Papi”

[Nell’immagine: "Il diffamatore" – Olio su tela e aglio su bruschetta di Baluganti Ampelio – Livorno, "Sala de’ ponci" del Museo della Potta – Ripruduzione riservata, anzi, riservatissima chè me n’ho a male, eh?? Guaj a voi!!]

Marco Travaglio è stato rinviato a giudizio assieme a Peter Gomez, Marco Lillo e Claudio Pappaianni per alcune frasi contenute sul libro "Papi", pubblicato da Chiarelettere nel 2009, con l’accusa di diffamazione a mezzo stampa.

Ora, l’espressione "rinviato a giudizio" è impropria. Per la diffamazione a mezzo stampa, che è un reato minore, è prevista, più correttamente, la citazione diretta a giudizia. Insomma, non c’è la famosa "udienza filtro", quella per cui si decide se si va a giudizio o no, ovvero se l’accusa abbia sufficienti elementi da portare in un dibattimento. In breve, non ci dovrebbe essere stato il pronunciamento di nessun giudice terzo, ma solo l’iniziativa del pubblico ministero.

Gli accusati avrebbero definito Lucia e Domenico Rossini, definiti rispettivamente «donna d’onore legata a un clan malavitoso barese» e «spacciatore di droga e pusher di fiducia di Gian Paolo Tarantini».

E’ da dire che Marco Travaglio non è mai stato raggiunto in sede penale da una sentenza definitiva passata in giudicato. Il 23 febbraio scorso, dopo essere stato condannato per diffamazione in primo e in secondo grado, il reato contestato è caduto in prescrizione.

A pensar male si fa peccato.

Commenti

commenti

Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

How to whitelist website on AdBlocker?

  • 1 Click on the AdBlock Plus icon on the top right corner of your browser
  • 2 Click on "Enabled on this site" from the AdBlock Plus option
  • 3 Refresh the page and start browsing the site
Don`t copy text!