M49: ora vi càa l’orso!

(immagine tratta dalla versione inglese di Wikipedia)

E tutti gli dànno la caccia. Lui invece ce l’ha fatta a buggerare i suoi carcerieri, a oltrepassare una rete elettrificata alta 4 metri, a uscirne indenne e a vagare libero e apparentemente indisturbato per i dintorni. E’ l’orso M49. Perché nessuno ha ancora pensato di dargli un nome. Che so, “Papillon”, tanto per ricordare un personaggio di fantasia che della destrezza nel crimine aveva fatto un segno che lo contraddistingueva. Sarebbe stato quanto meno più carino. Invece nulla. L’orso non si trova e sono tutti giàcendo fare una figura di melma a chi era incaricato della sua custodia. Il quale, incazzato, adesso se lo avvista lo ammazza. Ma hanno già cominciato ad ammazzarlo negandogli il nome, chiamandolo con la sigla di un microchip, come un asteroide, o un pezzo di ricambio di una lavatrice. Triste fine per un orso. Fine peggiore per i politici che lo hanno amministrato. lì con i fucili puntati per farlo secco alla prima marachella compiuta perché, si sa, un animale in libertà è pericoloso (non dicono “noi non siamo riusciti a proteggerlo e a proteggere la comunità”, no, dicono “è pericoloso”), di una pericolosità conclamata, per cui va ucciso, sterminato, cancellato dalla faccia della Terra, ha osato raggiungere la sua libertà sfidando le altissime protezioni ad altissima tecnologia altissimamente predisposte perché non rompesse i coglioni. E invece c’è riuscito. Facendo fare una figura di melma a chi era incaricato della sua custodia. Il quale, incazzato, adesso se lo avvista lo ammazza. Ma hanno già cominciato ad ammazzarlo negandogli il nome, chiamandolo con la sigla di un microchip, come un asteroide, o un pezzo di ricambio di una lavatrice. Triste fine per un orso. Fine peggiore per i politici che lo hanno amministrato.

73 Views

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.