Liber Liber e “Il giornale per i bambini” su Audible.it

Reading Time: 2 minutes

 23 total views,  4 views today

Anche un’antologia de “Il giornale dei bambini” è disponibile sia gratuitamente su Liber Liber che a pagamento (dietro abbonamento) su Audible.it. La lettura a più voci è costituita dai contributi di più “volontari”, e i nomi dei declamatori a voce alta riportati nella scheda di Audible corrispondono con quella dei contributori riportati da Liber Liber.

Quindi possiamo affermare con ragionevole certezza che l’audiolibro presente su Audible è lo STESSO distribuito gratuitamente su Liber Liber.

Dura 12 ore e rotti. Praticamente un massacro.

Già, ma qual è il range dell’audiolibro? Che cosa dicono gli ascoltatori, popolo di palati fini che pagano fior di quattrini per avere almeno un servizio di qualità? Ecco qua:

Tre recensioni dal settembre scorso e tutte negative. Media globale, una stella. Il minimo che Audible prevede. E non è certo un “minimo” di cui andare tanto lusingati, se è vero, come è vero, che il pubblico reagisce con queste recensioni:

Niente da dire: libro brutto, lettura mediocre ma una trama orribile. Una delusione su tutta la linea.
– È impossibile da terminare perché la lettura è davvero imbarazzante nella sua pochezza e mediocrità.
Questo non è un audiolibro. È una accozzaglia di letture mediocri e deludenti di dilettanti allo sbaraglio che pensano, oltretutto, di aver fatto un servizio alla comunità.

La vendita su Audible.it da parte di Lindhardt og Ringhof degli audiolibri di Liber Liber si rivela come una cartina di tornasole implacabile sulla qualità delle letture e sul gradimento del pubblico. Liber Liber non ha più trippa per gatti e il volontariato crolla davanti alle inesorabili leggi del mercato e della libera iniziativa personale. E chest’è!