Letizia Moratti sulla Moschea abusiva di Via Giandomenico Puppa a Sucate

Il Sindaco Letizia Moratti è caduta in quella che a Livorno viene considerata la nobile arte del "Puppa!" ("Puppa aliqui facere")

Cosa significhi "Puppa!" a Livorno è fin troppo evidente e scontato. Letizia Moratti è stata vittima di uno scherzo rivoltole da un utente di Twitter che si è firmato Lucah. Al Sindaco di Milano è stato chiesto cosa intendesse fare per contrastare la Moschea abusiva sita in via Giandomenico Puppa nel quartiere di Sucate.

E’ chiaro che non può esserci nessuna Moschea, autorizzata o abusiva in quel quartiere, se non altro perché il nome di Sucate è palesemente inventato, per tacere di quello di Giandomenico Puppa.

Tuttavia la Moratti ha risposto lo stesso: "Nessuna tolleranza per le moschee abusive. I luoghi di culto si potranno realizzare secondo le regole previste dal nuovo Pgt".

(la notizia mi è stata segnalata dal redivivo Palleschi Aristide, cui vo’ a tributar le gratie)

Commenti

commenti

Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

How to whitelist website on AdBlocker?

  • 1 Click on the AdBlock Plus icon on the top right corner of your browser
  • 2 Click on "Enabled on this site" from the AdBlock Plus option
  • 3 Refresh the page and start browsing the site