Le intercettazioni di Montalbano

"Si potrebbe domandare a Tommaseo l’autorizzazione a intercettare le telefonate tra Sinagra e…"

"…e l’onorevole Di Santo? Ma in che minchia di mondo campi, tu? Nessun magistrato oggi come oggi ti concederebbe quell’autorizzazione, e d’altra parte non potrebbe manco farlo, perché questa gente sa blindarsi bene, deve prima domandare l’autorizzazione al parlamento. E aspetta e spera che gliela concedono!"

Montalbano lo stava a sentiri con una speci di stanchizza crescente. Pirchì erano paroli che avrebbe detto lui stesso.

(Andrea Camilleri, La danza del gabbiano, Sellerio, 2009)

31 Views

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.