Le dimissioni di Prodi in primo piano perfino su Wikipedia

Siamo talmente ridicoli che perfino Wikipedia, nella sua versione inglese, ha deciso di sbattere il mostro (governativo!) in prima pagina. Non c’è che dire. Ci sta ridendo dietro tutto il mondo, perfino quello liberamente modificabile.

da: http://en.wikipedia.org

46 Views

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.